David Harbour Stranger Things

David Harbour Stranger Things, film e alcune curiosità sull’attore che interpreta Hellboy nel nuovo film di Neil Marshall.

È grazie alla serie televisiva targata Netflix che David Harbour ha raggiunto la popolarità. Nella serie – la cui terza stagione arriverà il 4 luglio – l’attore veste i panni di Jim Hopper, il capo della polizia di Hawkins.

David Harbour biografia

Nato nel 1975 a New York, ha compiuto gli studi prima presso la scuola superiore di Byram Hills e successivamente ha conseguito la laurea al Dartmouth College di Hanover. La sua carriera di attore è iniziata a teatro, a Broadway, e sul piccolo schermo, dove ha esordioto nella serie tv Law & Order.

Il debutto al cinema arriva nel 2004, con Kinsey di Bill Condon, film che rappresenta una bella vetrina, tanto da essere scelto per far parte del cast de I segreti di Brokeback Mountain (2005). Seguono altre pellicole, nelle quali David Harbour ottiene perlopiù ruoli secondari o di comparsa, come ne “La guerra dei mondi”, “Quantum of Solace”, “Revolutionary Road”, “The Green Hornet”, “Parkland”, “The Equalizer – Il vendicatore”, “Suicide Squad”, “Sleepless – Il giustiziere”.

David Harbour Stranger Things

È il 2016 quando David Harbour veste i panni del capo della polizia Jim Hopper nella serie televisiva Netflix, Stranger Things. Ed è proprio questo ruolo a regalargli la popolarità. E non solo, dal momento che ottiene la candidatura come Miglior attore non protagonista in una serie agli Emmy e ai Golden Globe, e la vittoria ai Critics’ Choice Television Award.

La serie è stata confermata per una terza stagione, che arriverà sulla piattaforma il 4 luglio. E naturalmene ci sarà anche Harbour.

David Harbour Stranger Things
David Harbour | Foto: Getty Images

David Harbour Stranger Things a Hellboy

L’attore è stato scelto dal regista Neil Marshall per interpretare Hellboy nel nuovo film dedicato alla rosso supereroe, protagonista dei fumetti di Mike Mignola.

Non è la prima volta che Anung Un Rama finisce al centro di un film. Era già successo ben due volte, con Hellboy (2004) e Hellboy – The Golden Army (2008). Entrambe le pellicole sono state dirette da Guillermo del Toro e hanno visto l’attore Ron Perlman nelle vesti del protagonista.

In questa nuova pellicola, oltre al cambio del regista e dell’attore principale, si assiste a un mutamento generale. Hellboy 3 è più dark e horror del precedente, con sangue che scorre copioso, così come copioso è il turpiloquio, riavvicinandosi laddove tutto è iniziato: nei fumetti.

Interpretare il rosso supereroe demonianco di corna munito non è stato semplice, dato il costume di scena alquanto ingombrante. Per entrare il più possibile nel personaggio e imparare a muoversi e recitare con tutto quel trucco addosso, Harbour ha rafforzato il suo fisico – compresi i muscoli facciali – e ha realizzato un costume fatto in casa, così da potersi esercitare nel suo appartamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA