Disney, dopo aver annunciato il nuovo calendario cinematografico dei cinecomic e aver rilasciato le nuove date di uscita dei prossimi attesissimi film come Mulan, ha anche fatto un importante annuncio. Artemis Fowl Disney+, il film d’avventura fantasy tratto dal romanzo di Eoin Colfer, non uscirà più al cinema ma debutterà quindi su Disney Plus.

Per Disney si tratta del primo film che, a causa della chiusura delle sale negli Usa e in buona parte del mondo a causa della pandemia da Coronavirus, non arriverà più nelle sale ma uscirà direttamente sulla piattaforma streaming.

Una scelta dettata anche dalla voglia di potenziare sempre più Disney Plus, il nuovo servizio streaming che sta avendo un ottimo riscontro, soprattutto nei paesi dove ha debuttato il 24 marzo (tra i quali l’Italia), in piena pandemia. 

«Con il pubblico che non può frequentare i cinema in questo momento, siamo entusiasti di offrire la premiere di Artemis Fowl su DisneyPlus», ha dichiarato Ricky Strauss, presidente dei contenuti e del marketing di Disney+. «Con questo film, il regista Kenneth Branagh e il suo cast portano gli spettatori nel fantastico mondo dell’amato romanzo di Colfer, che i fan aspettano di vedere sullo schermo da anni. È un grande intrattenimento per famiglie ed è l’aggiunta perfetta alla gamma estiva di Disney Plus».

Artemis Fowl entrerà quindi nel catalogo di Disney+ quest’estate. Non è ancora stata rilasciata però una precisa data di uscita e nemmeno è stato fatto sapere se arriverà in contemporanea in tutti i paesi in cui è presente il servizio streaming, Italia compresa. Vi terremo aggiornati.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA