Film: trame e trailer

People Like Us

Vota il film: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
( Il voto dei nostri lettori: 5,00 )
Titolo Originale:People Like Us
Genere:Commedia sentimentale
Anno:2012
Regia:Alex Kurtzman
Distribuzione:Walt Disney
Interpreti:Chris Pine, Elizabeth Banks, Michael Hall D'Addario, Michelle Pfeiffer, Olivia Wilde
Durata:115'
Data uscita:03/08/2012

People Like Us: la trama

Alla morte del padre, Sam (Chris Pine) riceve un testamento e 150 mila dollari con la richiesta di badare alla sorella di cui non era a conoscenza. Inizia così per Sam un viaggio alla ricerca di se stesso, che lo porterà a entrare nel mondo di Frankie (Elizabeth Banks).

 

Leggi tutte le recensioni

People Like Us: il trailer

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “People Like Us”

Tim_DarkShadows scrive:

Un altro genere cinematografico che si sta affermando sempre di più in questo periodo è il dramedy, una storia drammatica raccontata con toni un pò leggeri, e di recente ne abbiamo visti molti (Young Adult, Magick Mike, Quarter, Il Lato Postivio …) tutti più che discreti, ma nessuno di questi batte il piccolo film “Una Famiglia all’Improvviso”, il cui titolo inglese è People Like Us opera prima diretta dallo sceneggiatore Alex Kurtzman, ispirata a fatti realmente accaduti.
La vicenda ha per protagonista Sam, uomo d’affari afflitto da problemi
economici, che di ritorno da una straziante e durissima giornata di lavoro riceve la triste notizia dalla solare compagna Hannah della morte del padre. Il ragazzo fa di tutto per non arrivare in tempo per il funerale e ci riesce, creando un forte risentimento nella fredda, ma solo apparentemente, madre Lillian. Arrivato a Los Angeles riceve un incarico affidatogli dall’avvocato per mezzo di suo padre: Sam deve consegnare 150.000 dollari a suo nipote Josh, figlio di Frankie, un’alcolista, ragazza madre che mi mestiere fa la barista. Il problema è che per anni e anni Sam non sapeva proprio dell’esistenza di una sorella e di un nipote. Egoisticamente decide di tenersi il denaro tutto per lui per risolvere i suoi problemi economici e i numerosi debiti, e questo comporterà la rottura con Hannah. Spinto dalla curiosità il giovane entra nelle vite dei due, stringendo un fortissimo legale sia con Frankie che con il nipote Josh con il quale istaura un rapporto di sincera complicità, ma la verità in un momento dovrà pur venire a galla,e non solo da parte di Sam …
Una Famiglia all’Improvviso potrebbe sembrare il classico film strappalacrime e stereotipato americano, data anche la sua scarsissima distribuzione nelle sale italiane la scorsa estate, ma non lasciatevi ingannare dalle apparenze, è molto di più: la pellicola è un vero e proprio piccolo capolavoro che riscalda il cuore. Sostenuto da una profondissima sceneggiatura, piena di colpi di scena e da scene molto tenere e commuoventi, il film può anche contare su di un cast all-star di giovani attori ma molto bravi: Chris Pine è un ottimo protagonista, come lo è Elizabeth Banks, molto simpatica e solare, anche se ha un ruolo minore è Olivia Wilde, sorpresa e rivelazione del film è l’emergente Micheal Hall D’Addario che si è rivelato un ottimo attore, considerando che è al suo debutto cinematografico, ma fra tutti spicca la spelndida Michelle Pfeiffer qui alla sua migliore interpretazione, anche se lei ha già un’avviata carriera cinematografica. Non riesco a trovare un minimo difetto a questa perla del cinema moderno,e dopo “Dark Shadows” di Tim Burton è il secondo miglior film degli ultimi anni. Vedetelo ragazzi! Voto: 10.

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati