Film: trame e trailer

Un anno da leoni

Vota il film: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Titolo Originale:The Big Year
Genere:Commedia
Sceneggiatura:Mark Obmascik, Howard Franklin
Anno:2011
Regia:David Frankel
Distribuzione:Fox Italia
Interpreti:Steve Martin, Jack Black, Owen Wilson, Rosamund Pike, Kevin Pollack, Joel McHale, JoBeth Williams
Durata:100
Sito Ufficiale:www.thebigyearmovie.com
Data uscita:27/07/2012

Un anno da leoni: la trama

Per Stu, Brad e Kenny l’aspirazione è di diventare i massimi esperti mondiali di birdwatching.
In UN ANNO DA LEONI una gara straordinaria si tramuta in un viaggio di trasformazione per il ricco industriale Stu, per l’informatico Brad e per l’imprenditore di successo Kenny, che intraprendono un’avvincente gara attraverso il Nord America per individuare il maggior numero di specie ornitologiche nell’arco di un anno solare.

Leggi tutte le recensioni

Un anno da leoni: il trailer

Contributi aggiuntivi Un anno da leoni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
AliWonderland scrive:

Le premesse erano buone. Già solo il nome di Jack Black è stato sufficiente per la scelta del film da vedere, accostato poi ad Owen Wilson e Steve Martin il successo sembrava assicurato, soprattutto non avendone mai visto il trailer. Eppure alla fine non si è rivelato così scoppiettante come ci si poteva aspettare.

Questa volta non si è trattato infatti del classico film comico in cui siamo abituati a vedere questi tre attori (soprattutto Black), bensì è stato un comedy-drama che, nonostante alcune risate, fa comunque riflettere.

Ma superato lo scoglio di una iniziale delusione per via delle aspettative infrante, la pellicola si è rivelata piacevole.
Tre uomini intenti in un’annuale gara di birdwatching, che per loro non è solo questo ma è proprio una ragione di vita, si incontrano e si scontrano per poi ritrovarsi cresciuti e/o regrediti dopo 365 giorni passati in giro per il mondo.

Durante il film si alternano molti momenti ovviamente divertenti (non possono mancare con questo trio) e altri che invece portano a riflettere sulla vita e sullo scopo e le priorità di essa.

Lo consiglio a chi ha voglia di vedere un film leggero, in mancanza di qualcosa di più intenso, a chi è fan degli attori e a chi vuole passare una serata tranquilla.

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati