2016 addio: le cinque scene più belle dell’anno per Roberto Recchioni

2016 addio: le cinque scene più belle dell’anno per Roberto Recchioni

Continuano le playlist con il meglio degli ultimi 12 mesi: ecco la top 5 delle sequenze meglio costruite in assoluto

di Roberto Recchioni 24/12/2016
Stampa

Da febbraio 2016, Roberto Recchioni (fumettista e romanziere, oltre che curatore di Dylan Dog per la Sergio Bonelli Editore) firma su Best Movie A scena aperta, rubrica in cui svela i segreti delle scene più belle dei film disponibili in home video.

Fine anno. Tempo di consuntivi e classifiche. Nessuno è esentato da questa pratica barbara. Nemmeno il sottoscritto. Ma se dobbiamo farlo, facciamolo bene, con una Top Five delle migliori scene dell’anno, degna di Nick Hornby. Prima di lasciarvi alla lettura però, ci tengo a specificare due cose:

non è una classifica dei film che mi sono piaciuti di più, ma delle scene che mi hanno colpito maggiormente, magari in pellicole che nemmeno ho amato pienamente.

• non ho ancora visto Arrival. E visto che Denis Villeneuve gira solo scene pazzesche, è una grave mancanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
News
AGGIUNGI COMMENTO