Film in anteprima

Auto dalla folle carrozzeria nel nuovo film di Gondry

Il regista di Se mi lasci ti cancello e L’arte del sogno sta girando a Parigi L’écrume des jours
Carlo Lanna - 03/05/2012
Auto dalla folle carrozzeria nel nuovo film di Gondry

Sono lì, parcheggiate sul ciglio di una strada di Parigi, dove chiunque le può ammirare. E anche se sono vere, non lo sono per davvero. Sono infatti le surreali auto dal design molto particolare del nuovo film di Michel Gondry L’écume des jours, con protagonisti Romain Duris e Audrey Tautou, già in coppia ne L’appartamento spagnolo e Bambole Russe. La pellicola è tratto dall’omonimo romanzo del 1947 scritto da Boris Vian (in italiano La schiuma dei giorni), già tradotto in film due volte: la prima nel 1968 grazie al regista Charles Belmont e la seconda nel 2001 dal giapponese Go Riju con il titolo Chloe.

Questa la trama ufficiale del romanzo: Colin è un giovane parigino ricco e annoiato. Passa il tempo dedicandosi a ricette inverosimili, strimpellando bizzarri strumenti di sua invenzione, bighellonando con Chick – il suo migliore amico – un ingegnere spiantato e sperperone che ha uno strano pallino: collezionare le opere di Jean-Sol Partre. Poi, nella vita del signorino entra, in modo esplosivo, l’amore. L’incontro con la bella Chloé è un colpo di fulmine: decidono di sposarsi nel giro di pochi giorni. Al ritorno dal viaggio di nozze, Chloè si ammala. Nei suoi polmoni si annida un male terribile, fatica a respirare. Mentre il tempo va sempre più veloce, e l’appartamento dove vivono, inizialmente di dimensioni faraoniche, si fa sempre più stretto…

Qui sotto un esempio delle auto realizzate appositamente per il nuovo film di Gondry. Cliccando qui potete trovare invece la gallery completa.

Fonte: Blenheimgang

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “Auto dalla folle carrozzeria nel nuovo film di Gondry”

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati