MovieLife

Blake Lively, una “semplice” ragazza che chiede di diventare famosa

Il successo televisivo? Acqua passata. E la “protezione” di Anna Wintour? Scontata. La bionda sexy lanciata da Gossip Girl non si accontenta e prosegue la sua scalata cine-glamour, duettando con Ryan Reynolds in Lanterna verde, facendosi dirigere da Oliver Stone e portando a Verona il neo-fidanzato Leo DiCaprio… Tu chiamala, se vuoi, nuova diva
-29/07/2011
Blake Lively, una “semplice” ragazza che chiede di diventare famosa

«Se vuoi qualcosa a tutti i costi, lascia che le cose vadano come devono andare. Se quella cosa ti arriva, vuol dire che era destino». Pillole di Blake Lively pensiero. Lei vi dirà che il suo sogno è una grande famiglia e un ristorante di “Southern cuisine” (da orgogliosa ragazza del Sud, “made in Georgia”), e magari sarà pure vero. Ma l’unica cosa che questa bionda stangona ha sempre voluto a tutti i costi è diventare famosa. E ora ci sta decisamente riuscendo.

24 anni il 25 agosto, Lively è una delle stelle più in ascesa in quel di Hollywood. E, in tempo di star sexy-burrose (alla Scarlett Johansson, per capirci) o divette intellettuali (alla Carey Mulligan, che, dicono i maligni, le ha rubato l’agognatissimo ruolo di Daisy nel futuro Grande Gatsby di Baz Luhrmann), sembra colmare un vuoto che si avvertiva quasi dagli anni Ottanta. Quello della star bellissima, alta e bionda, vagamente “ginnica”, ultra-glam, una specie di Kim Basinger dei giorni nostri. Ma più che il solo fisico (previo un paio di ritocchini: naso e seno), ad aprirle le porte di Hollywood è stata, come spesso accade di questi tempi, la serie “giusta”. Ovvero Gossip Girl, ambientata tra i giovani rampolli dell’Upper East Side di Manhattan, dove Blake interpreta la molto ricca e molto invidiata Serena Van Der Woodsen. Il serial ha tutto ciò che serve a una giovane aspirante diva: ottimi ascolti, deriva fashionista, e pure un co-protagonista (Penn Badgley, alias Dan Humphrey) perfetto come fidanzato anche reale. Ed ecco arrivare le prime paparazzate…

Per continuare a leggere l’articolo corri a comprare la rivista. Best Movie di agosto è già in edicola


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “Blake Lively, una “semplice” ragazza che chiede di diventare famosa”

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati