Box Office

Box Office Usa: Ribelle – The Brave vince facile al botteghino

La principessa Merida conquista il box office americano, mentre Madagascar 3 si accontenta della seconda posizione. Terzo posto per La leggenda del cacciatore di vampiri
Box Office Usa: Ribelle – The Brave vince facile al botteghino

Sono ancora i cartoni animati, anche questa settimana, a conquistare il box office americano. Esordisce al primo posto il nuovo cartoon Pixar, Ribelle – The Brave, tredicesimo lungometraggio dello studio che è riuscito ad incassare ben 66,7 milioni in tre giorni. Con un incasso leggermente superiore a quello di Cars 2 ottenuto l’anno scorso (66,1 milioni di dollari) e vicino a La ricerca di Nemo (70 milioni di dollari) e a Gli Incredibili (70 milioni di dollari), Ribelle potrebbe raggiungere il quinto miglior esordio nella storia dello studio cinematografico.

A occupare la seconda posizione è il cartone animato DreamWorks Madagascar 3: Ricercati in Europa, che incassa altri 20,2 milioni di dollari, arrivando così a un totale di 157,5 milioni di dollari. Il secondo episodio arrivò a 180 milioni di dollari, soglia che non faticherà a superare. Si deve accontentare del terzo posto La leggenda del cacciatore di vampiri 3D: la pellicola, prodotta da Tim Burton e diretta da Timur Bekmambetov, non è andata oltre i 16,5 milioni di dollari nel primo weekend d’apertura (il film è costato 70 milioni di dollari).

Scende al quarto posto lo sci-fi Prometheus, che guadagnando altri 10 milioni di dollari, arriva a un totale di 108,5 milioni di dollari dopo tre settimane di programmazione. Quinta posizione per il musical con protagonista Tom Cruise, Rock of Ages, che incassa solo altri 8 milioni di dollari, stessa cifra di Biancaneve e il cacciatore, posizionandosi al sesto posto con un totale di 137 milioni di dollari in un mese.

Settima posizione per la nuova commedia di Adam Sandler, That’s my Boy, con 7,9 milioni di dollari, mentre il crossover di supereroi The Avengers è ormai vicinissimo al raggiungimento dei 600 milioni di dollari negli USA: con i 7 milioni di dollari incassati questa settimana arriva a quota 598,3 milioni di dollari.

Chiudono la classifica il terzo capitolo degli uomini in nero Men in Black III, che con altri 5,6 milioni di dollari arriva a 163,3 milioni di dollari negli Usa, e la new entry Cercasi Amore per la Fine del Mondo, commedia indipendente con Steve Carell e Keira Knightley che incassa solamente 3,8 milioni di dollari.

Escono dalla top ten Marigold Hotel (38,3 milioni di dollari in otto settimane),  Moonrise Kingdom (11,6 milioni di dollari in cinque settimane) e Cosa aspettarsi quando si aspetta (39,8 milioni di dollari in sei settimane).

La top-ten americana dal 22 al 24 giugno 2012 (in dollari):

  1. Ribelle – The Brave (66,7 milioni di dollari; new entry)
  2. Madagascar 3: Ricercati in Europa (20,2 milioni di dollari; 157,5 milioni di dollari in tre settimane)
  3. La leggenda del cacciatore di vampiri 3D (16,5 milioni di dollari; new entry)
  4. Prometheus (10 milioni di dollari; 108,5 milioni di dollari in tre settimane)
  5. Rock of Ages (8 milioni di dollari; 28,7 milioni di dollari in due settimane)
  6. Biancaneve e il cacciatore (8 milioni di dollari; 137,1 milioni di dollari in quattro settimane)
  7. That’s my boy (7,9 milioni di dollari; 28,1 milioni di dollari in due settimane)
  8. The Avengers (7 milioni di dollari; 598,3 milioni di dollari in otto settimane)
  9. Men in Black III (5,6 milioni di dollari; 163,3 milioni di dollari in cinque settimane)
  10. Cercasi amore per la fine del mondo (3,8 milioni di dollari; new entry)

Per gli aggiornamenti visitate boxofficemojo.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “Box Office Usa: Ribelle – The Brave vince facile al botteghino”

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati