MovieLife

Breaking Dawn – Parte 2, come influenzerà il box office lo scandalo Stewart-Pattinson?

Soprattutto ora che l’attore ha abbandonato la casa in cui convivevano?
-28/07/2012
Breaking Dawn – Parte 2, come influenzerà il box office lo scandalo Stewart-Pattinson?

Nell’arco di poche ore gli affezionati fan della saga di Twilight e gli ammiratori dei Robsten (per chi ancora non lo sapesse, la – ex – coppia formata da Robert Pattinson e Kristen Stewart)  hanno ricevuto un duro colpo. Prima l’uscita in rete delle foto dei paparazzi che hanno colto sul fatto la Stewart a tradire il suo Robert (si vociferava persino di un possibile futuro matrimonio) con il regista di Biancaneve e il cacciatore Rupert Sanders, poi la conferma del fatto attraverso le parole dell’attrice che si è scusata pubblicamente ammettendo tra l’altro, per la prima volta, di amare il suo compagno, sia nella vita che sullo schermo. (Foto Getty Images)

Ma come inciderà lo scandalo sulla campagna promozionale di Breaking Dawn – Parte 2 e sul botteghino?

A questa domanda hanno risposto alcuni esperti di pubbliche relazioni e di box office.

Matt Hiltzik, esperto di pubbliche relazioni e di comunicazione strategica: «Kristen Stewart sta giocando bene le sue carte. Ho molto apprezzato quello che ha fatto. Ha gestito il problema con maturità e senso di responsabilità confermando le sue colpe e facendo ammenda. Nei prossimi mesi però, durante la campagna promozionale del film non dovrebbe continuare a fare il mea culpa ma cercare di distogliere l’attenzione sul gossip per tornare a farla concentrare sul lavoro. Solo così potrà metterci una pietra sopra e pensare al futuro».

Howard Bragman, esperto di crisi  a Hollywood e Vice presidente di Reputation.com: «È una ragazzina di 22 anni che ha commesso un errore. Non credo che questa sarà la pietra tombale della sua carriera. Solo che ora non deve fare nulla. Deve concentrarsi sul suo rapporto con Robert Pattinson se vuole salvarlo. E soprattutto basta dichiarazioni pubbliche»

Anche perché Pattinson, in rigoroso silenzio stampa, si è volatilizzato e pare abbia anche abbandonato in tutta fretta la casa di Los Angeles della Stewart dove i due convivevano da tempo.

Siri Garber, presidente di una società di PR a Los Angeles: «Il fatto che sia molto giovane non scusa certo le sue azioni, però dovrebbero prendere il suo esempio molti divi di Hollywood. Non è fuggita e non ha nascosto le sue azioni. È una lezione per tutte le celebrità che dovrebbero stare più attenti a quello che fanno in luoghi pubblici».

Paul Dergarebedian, analista box office di Hollywood.com: «I fan sono stati davvero molto colpiti dallo scandalo, anche perché sono portati a confondere l’amore sullo schermo con quello della vita reale. Pensano che Bella ed Edward e Kristen e Robert siano la stessa cosa, siano una famiglia. Per questo alle fan, soprattutto quelle che hanno sui 14 anni, si è spezzato il cuore. Ma questo impedirà loro di andare a vedere il film? Penso proprio di no. Anzi, la pellicola le riporterà nel mezzo della favola e fomenterà la loro rabbia nei confronti di Kristen. C’è una soap opera in corso fuori dallo schermo e la gente adora gli scandali. Tutto questo renderà soltanto le persone più curiose nei confronti del film».

Fonte: THR, Hitfix

© RIPRODUZIONE RISERVATA
pierov91 scrive:

“cercare di distogliere l’attenzione sul gossip per tornare a farla concentrare sul lavoro”? ma se questa saga ha avuto più news fondate sul gossip che sui film che la compongono…in ogni caso non avrei visto il film ne prima ne dopo lo scandalo

AndreaRocky scrive:

ovviamente questo falso show è stato fatto ad hoc per incassare, ma non interessa quanto incassa, quello che interessa veramente è che a dopo una settimana sarà tutto finito per sempre! OLE’!!!

Ti@ scrive:

spero che floppa alla grande,l’ ultimo capitolo….tanto,comunque,due settimane dopo alla fine di twilight finiranno nel dimenticatoio come tanti altri prima di loro….

Tess scrive:

Paul Dergarebedian è stato l’unico sincero.

cippina67 scrive:

Come sempre quello che accade a Hollywood sembra una tragesia. Però devo confessare che una certa delusione c’è : pensavamo finalmente di aver trovato una coppia al di fuori dei soliti schemi di quel mondo ed invece ci ritroviamo a leggere, vedere e sentire di tutto e di più sull’argomento. Come ha detto l’esperto, va apprezzato il fatto che la “colpevole” non si nasconda dietro un dito ed abbia fatto ammenda, ma apprezzo ancora di più l’atteggiamento di RP che invece di fare tante tragedie davanti alle telecamenre si è defilato per riflettere sul da farsi. Se ce ne fosse stato bisogno ha dato ancora una volta esempio della sua coerenza ed ha tenuto un comportamento in linea con quanto ha sempre affermato. Alla fine torneranno insieme xchè in fin dei conti si è trattato solo di un bacetto e probabilmente ci voleva questa disavventura per far capire finalmente a KS cosa si perderebbe (non rientro nella fascia delle adolescenti ma sono spudoratamente fan di Robert Pattinson ancor prima che diventasse strafamoso).
Loredana

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati