Cinecomic Marvel, arrivano anche I Guardiani della Galassia

Cinecomic Marvel, arrivano anche I Guardiani della Galassia

Alla scoperta dei nuovi supereroi che proteggeranno la Terra

di Francesca Cremonesi 29/06/2012 7
Stampa

Già da tempo si parlava di un nuovo progetto Marvel in arrivo nel 2014, ma il tutto è sempre stato avvolto nel mistero. La notizia doveva essere rilasciata al prossimo Comic-Con di San Diego (11-15 luglio 2012), ma il sito Latino Review ha rivelato in anteprima il misterioso progetto cinematografico dei Marvel Studios, la cui uscita è prevista per il 16 maggio 2014: I Guardiani della Galassia.

Il film segue le vicende di guardiani interstellari che tornano indietro nel tempo (per la precisione tra il 20° e il 21° secolo) per proteggere la Terra da una razza aliena di nome Badoom. Sembra proprio che la pellicola introdurrà gli eventi di The Avengers 2 e che Thanos, il cattivo visto nella sequenza post-credit del crossover di supereroi, sarà presente anche nel nuovo film Marvel. Nicole Perlman, sceneggiatrice alle prime armi che si è fatta notare grazie a una sceneggiatura per un film dedicato a Vedova Nera, ha già scritto due bozze della sceneggiatura e tutto lo staff Marvel si è dichiarato entusiasta del nuovo progetto, che sarà ricco di elementi comici e di divertimento.

Ulteriori dettagli verranno annunciati nelle prossime settimane in occasione del Comic-Con di San Diego e vi terremo informati su tutti gli sviluppi.

Scopri tutti i cinecomic in arrivo nei prossimi mesi

(Fonte: Latino Review)

© RIPRODUZIONE RISERVATA
News
AGGIUNGI COMMENTO
  • Ways73#1

    30/06/2012

    Raziel ma ti contraddici da solo! Insinui che la Marvel faccia solo film fracassoni e poi ti lamenti di fly-man? E’ ovvio che non sarà un film come iron man, ma una cosa più “particolare” come kick-ass o super o defendor (che va bè non sono tratti da fumetti ma il senso è quello)…

  • Parker85#2

    30/06/2012

    In effetti l’immagine dell’articolo è piuttosto ingannevole poichè tratta dalla recente (bellissima) saga cosmica Thanos: Imperative (l’ultima, in ordine cronologico, pubblicata dalla panini qui in Italia) nella quale, per breve tempo, Richard Rider (Nova I) riuniva una squadra d’elite composta da grossi calibri come Wendell Vaughn (Quasar), Beta Ray Bill (alieno Korbinita fratello di guerra di Thor), Gladiatore (ex pretore della guardia imperiale Shi’Ar ora Majestor dell’impero), Silver Surfer e Ronan l’accusatore dell’impero Kree, per fronteggiare il non morto Mar-Vell del cancroverso fuoriuscito dalla faglia cosmica creatasi al culmine della saga War of Kings.

  • Parker85#3

    30/06/2012

    Artax ti riferisci alla formazione più recente dei guardiani, quella messa insieme da Peter Quill (StarLord) durante l’Annihilation in cui, appunto, militano tutt’ora il procione spaziale Rocket Racoon, l’alieno elementale Groot, il potente cagnolino telepate Cosmo, l’aliena empatica/telepatica Mantis ed il maggiore Victory, oltre che gli andirivieni di Drax il Distruttore, Dragoluna (figlia telepate di Drax) e la deceduta Phyla-Vell (figlia di Mar-Vell, il capitan marvel originale); le prime formazioni storiche dei guardiani, invece, annoveravano membri di Vendicatori e Difensori oltre che di alieni ed eroi di universi alternativi/futuri (tipo lo stesso maggiore Victory) uniti sempre a causa di minacce di portata galattica (la più famosa che io ricordi è la saga di Korvac).

  • Artax#4

    30/06/2012

    La foto è sbagliata. Nei guardiani della galassia c’è un albero e un procione

  • Raziel85#5

    29/06/2012

    Perché come al solito, se la marvel non fa delle porcate non è contenta. Come la storia del film su fly-man… 19 fumetti in tutto e ci fanno un film? WOW… imbarazzante. A sto punto ci metterei un film con avengers, new avengers, dark avengers e x-men che si menano. Magari diretto da Michael Bay. Così il cerchio si chiude.

  • Black Queen#6

    29/06/2012

    Peccato che io nn ci abbia capito molto di questi guardiani…:( :( qualcuno può illuminarmi su quasta cosa?? :S

  • zen89#7

    29/06/2012

    A sto punto la DC farà davvero fatica a stargli dietro…