Cinquanta sfumature di nero, le numerose scene di sesso hanno messo Dakota Johnson in difficoltà

Cinquanta sfumature di nero, le numerose scene di sesso hanno messo Dakota Johnson in difficoltà

Qui le parole dell’attrice

di Pierre Hombrebueno 04/02/2017
Stampa

L’avevamo già capito dai suoi trailer e dai suoi rating all’estero: anche in Cinquanta sfumature di nero, sequel di Cinquanta sfumature di grigio, vedremo numerose scene di sesso tra Christian Grey e Anastasia Steele.

Ha dichiarato in proposito la protagonista Dakota Johnson, intervistata dalla Hollywood Reporter durante la premiére del film: «Stavolta è stato più difficile, perché ci sono un sacco di scene di sesso e vuoi renderle differenti l’una dall’altra. Hanno una grande parte nella storia, quindi hanno richiesto una difficile combinazione di cose. Non è stato facile!».

Qui invece le parole del regista James Foley: «Girare le scene di sesso è la cosa più difficile. Ho già girato delle scene di sesso prima, e non è mai un giorno felice sul set. Ma in questo caso, è stato ancora più difficile dato la loro importanza nel film. Qua sono anche più essenziali. Jamie e Dakota si conoscevano già da prima, e avevano una relazione veramente dolce in cui si sostenevano a vicenda. Erano una squadra, c’era un sacco di umorismo tra loro due».

Il tanto discusso sequel, ricordiamo, uscirà nelle sale italiane il 9 febbraio.

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA Vai al Film
AGGIUNGI COMMENTO