MovieLife & Gossip

Cronenberg svela la trama del suo secondo film con Pattinson!

Il regista canadese è già all’opera dopo Cosmopolis e spera che Viggo Mortensen si unisca a Robert
-30/05/2012
Cronenberg svela la trama del suo secondo film con Pattinson!

Recentemente, Robert Pattinson nell’ambito del Festival di Cannes ha annunciato che reciterà nuovamente per il regista David Cronenberg, dopo Cosmopolis (la recensione), presentato in concorso.  Il regista, in un’intervista pubblicata oggi su Playlist, ha aggiunto dettagli sulla trama di questo film ancora in stand by.

Cronenberg ha infatti dichiarato: «Questo progetto si chiamerà Maps to Stars e sarà scritto dallo sceneggiatore losangelino Bruce Wagner (Nightmare III – I guerrieri del sogno)». Ha anche specificato che «il nuovo film seguirà la storia di due attori-bambini rovinati dalla depravazione dell’ambiente hollywoodiano». Oltre al giovane vampiro, Cronenberg ha aggiunto che spera nella partecipazione di Viggo Mortensen al film.

Entrambi gli attori si sono dimostrati molto interessati, ma pare che il soggetto sia così ostico per i produttori potenziali da non aver ancora trovato uno sbocco. Tanto che l’autore di opere di culto come La mosca, ExistenZ o Videodrome sta insistendo da tempo per cercare di portare a compimento il progetto.

«Maps to Stars è un film drammatico, dark e comico insieme, ed è molto estremo» ha aggiunto. «Non è ovviamente un film commerciale, e anche se è indipendente, non è un progetto semplice da realizzare. Si tratta di qualcosa di completamente diverso da Cosmopolis, di molto satirico, e quindi molto difficile da vendere».

Il regista ha anche manifestato il suo desiderio di girare per la prima volta negli States e, precisamente, a Los Angeles. «Sembrerà un paradosso, ma non ce n’è mai stata l’occasione. Non è che io non voglia, ma ci sono sempre problemi con le co-produzioni ed è molto caro girare in certe città statunitensi. Il fatto è che questo film però non è come Cosmopolis, per il quale ho fatto ricostruire New York in uno studio di Toronto. Questa volta spero proprio di riuscire a girare la prima parte del film a Hollywood, ma dipenderà dal budget…» ha chiosato il regista.

Fonte: Playlist

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “Cronenberg svela la trama del suo secondo film con Pattinson!”

IrisJoy scrive:

Sempre i soliti discorsi. Il “declino” di Cronenberg non è iniziato da Cosmopolis a mio parere, ma tutti additano questo film a causa di Pattinson. Il romanzo non era facile da trasporre e penso che abbia fatto un buon lavoro.
Quando un attore diventa famoso incollandosi addosso un personaggio è sempre difficile far dimenticare al pubblico spingendolo a rompere quell’associazione. è successo a Di Caprio con Titanic e c’è voluto molto, neppure Romeo + Giulietta, che ha partecipato a Cannes, c’era riuscito più di tanto.
Per i “cronenbiani” penso che ci voglia solo fiducia, mentre per i “pattinsoniani” solo pazienza.
La gente cambia e non sempre in meglio … insomma ora non ditemi che Johnny Depp non si sia venduto schiavizzandosi con “I pirati dei Caraibi”.

Ely82 scrive:

Oddio Andrea, sei così divertente a volte!!
Mi spieghi come mai io ho letto tutti commenti eccezionali su Pattinson e tu tutti commenti orribili!?!? Dici che è un caso!?? Non sarà che ognuno di noi legge i commenti che più gli fanno comodo? Quelli necessari per farci dire agli altri “Ma io ve lo avevo sempre detto?!!?”
L’unica differenza tra me e te è che io non porto i commenti dei “miei” critici come prova inconfutabile della verità delle mie idee: troppo banale…troppo facile.
La gente che frequenta questo sito spesso si informa di cinema…sa bene che quello che dici è solo una parte della medaglia…la parte che fa “vincere” te, ovviamente.
E poi scusa?!!?!? Ma che punti di riferimento hai per definire un critico “serio”!??! No, perchè, lasciamelo dire, uno che scrive “..smorfia ebete da vampiro sfigato”.. non c’ha niente di serio. E’ come se io citassi un critico che dicesse ” che ha un viso perfetto, uno sguardo accattivante, super sexy da togliere il fiato!” E’ serio?!!?
Non c’hai mica da fare tu…. io che continuo a cascare nella rete e a risponderti….

Ti@ scrive:

se pattinson si è tolto l’immagine di twilight NON SIGNIFICA CHE SIA DIVENTATO UN BRAVO ATTORE….

Vamp-RobStew scrive:

io non sono fan ne di cronenberg ne di questo pattinson, ma devo dire una cosa: ho visto il film senza pregiudizi e mi è piaciuto! vi siete dimenticati cannes? volete dire che tutti i film presenti erano x marketing? le persone come voi mi fanno riflettere: dio ha dato un cervello a tutti oppure solo la bocca?

Clary scrive:

Troppo facile andare a prendere le recensioni che si vuole…
Cerca tra i commenti dei giornalisti che sono stati a Cannes, e molti anche italiani.
Mi fare di leggere spesso frasi del tipo “Pattinson voleva togliersi l’immagine del vampiro di Twilight [...] e ci è riuscito.”

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati