Festival ed eventi

Far East Festival 2012 – Guida ai film della Cina

Dal film erede di Into the Wild alla prima mondiale di The Cockfighters, ecco i titoli da non perdere
-16/04/2012
Far East Festival 2012 – Guida ai film della Cina

Scopri il programma completo del Far East 2012

Non è stato un anno particolarmente brillante per il cinema cinese, e la selezione dei titoli pare non sia stata semplice.
Noi vi consigliamo di non perdervi One Mile Above di Jiayi Du, commovente road-movie su di un ragazzo che per onorare la memoria del fratello scomparso, decide di realizzarne il sogno mai compiuto: raggiungere in bicicletta Lhasa, la capitale del Tibet situata a 3650 metri di altitudine. Un viaggio massacrante, che da fisico diventa spirituale, man mano che le vette si avvicinano: monaci, spiriti, bambini, viandanti, medici di paese, cani randagi, segneranno le tappe del cammino. Un film compatto e senza fronzoli, nemmeno un’ora e mezza, e tuttavia di una estrema delicatezza contemplativa. Piacerà moltissimo a chi ha amato Into the Wild.
L’altro imperdibile è The Cockfighters, che a Udine verrà presentato in prima mondiale. È un piccolo film drammatico, che racconta la storia di un uomo con la passione per i combattimenti tra galli, con i quali riesce addirittura ad arricchirsi. Divorziato, e con una figlia adolescente a carico, la notte frequenta una discoteca – unica attrazione della piccola città in cui vive – per incontrare la sua ragazza, che lavora lì. Film censurato in patria, e con al centro un tema di per sé delicato, il suo passaggio a Udine sarà un’occasione quasi irripetibile.
Per chi infine preferisce le proposte cinesi più pop e “occidentalizzate” – sulla scia del remake di What Women Want, visto lo scorso anno – è facile consigliare Love is not Blind, dramedy sentimentale sulle peripezie emotive di una ragazza che tenta di riprendersi dopo essere abbandonata dal fidanzato poco prima del matrimonio.

Ecco il programma completo della selezione cinese.
The Cockfighters, di Jin Rui (dramma) – Prima mondiale, film censurato in patria
East meets West, di Jeffrey Lau (commedia fantasy, 100 minuti)
Love is not Blind, di Teng Huatao (commedia drammatica sentimentale, 109 minuti)
The Man Behind the Courtyard House, di Fei Xing (thriller horror)
My Own Swordsman, di Shang Jing (commedia/arti marziali)
One Mile Above, di Jiayi Du (dramma di formazione, 107 minuti) – Consigliato da Best Movie
The Song of Silence, di Chen Zhuo (dramma familiare, 114 minuti)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “Far East Festival 2012 – Guida ai film della Cina”

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati