Federico Moccia è stato condannato a 2 anni di carcere

Federico Moccia è stato condannato a 2 anni di carcere

Brutti guai per lo scrittore e regista di Scusa ma ti chiamo amore

di Pierre Hombrebueno 12/05/2017
Stampa

Federico Moccia, autore del romanzo cult adolescenziale Tre metri sopra il cielo nonché regista di film/adattamenti come Scusa ma ti chiamo amore e Amore 14, è stato condannato a due anni di carcere dal Tribunale di Roma.

Il motivo? Evasione fiscale per la cifra di un milione e 400 mila euro. Come svelano i report, Moccia è titolare di una ditta i cui conti, però, sono risultati decisamente falsificati ai finanzieri, tra sedi in verità inesistenti e somme lacunose.

Ricordiamo che in passato lo scrittore era già stato assolto da un’altra accusa di frode, ma stavolta, la sua avvocata Roberta Toma non è riuscita a salvare il proprio cliente.

Fonte: CDS; LQ

Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA
News
AGGIUNGI COMMENTO