Libri, fumetti, musica e videogiochi

Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord: interviste a Dominic Monaghan e Sean Astin

In occasione dell’uscita del nuovo videogioco ispirato a Tolkien, i due hobbit – Merry e Sam – parlano dell’importanza culturale del Signore degli Anelli e di come il film abbia cambiato le regole del fantasy
-28/10/2011
Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord: interviste a Dominic Monaghan e Sean Astin

Mancano pochi giorni all’uscita di Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord. Ma è probabile, anche se siete appassionati di cinema, che questo nome non vi dica nulla: La Guerra del Nord, infatti, è un videogioco per PC, XBox 360 e PlayStation 3, sviluppato da Snowblind Studios e distribuito da Warner Bros. Oggi, per lanciare l’uscita del gioco, la major pubblica un video in cui alcuni dei protagonisti della saga cinematografica (e non solo) discutono dell’importanza di Tolkien e dell’impatto che hanno avuto libri e film sulla cultura popolare.

Gli amanti della trilogia saranno felici di sentire Dominic Monaghan (alias Meriadoc “Merry” Brandibuck) e Sean Astin (cioè Sam Gamgee), che tornano a parlare della saga che li ha resi famosi. «La gente è impazzita quando è uscito il film, che non era solo un modo per far felici i “nerd” dei libri ma anche per attirare molti nuovi fan» dice Monaghan, che aggiunge «anche le ragazze hanno cominciato a leggere i libri dopo aver visto i film, perché hanno scoperto quanto fosse carino Orlando Bloom». Oltre ai due hobbit, a parlare ci sono l’attore Kunal Nayyar (il Raj della serie tv The Big Bang Theory, la quale ha addirittura dedicato un’intera puntata al Signore degli Anelli, oltre alle decine di riferimenti che spuntano qui e là in diverse puntate), e poi il comico e musicista Brian Posehn (un nerd dichiarato, che gli horror geek ricorderanno in un piccolo ruolo in La casa del diavolo di Rob Zombie), un esperto di Tolkien e, ovviamente, gli sviluppatori del gioco.

Che potrebbe essere un ottimo modo per approfondire il mondo di Tolkien, e per placare l’appetito in attesa di dicembre 2012, quando torneremo nella Terra di Mezzo grazie a Lo Hobbit. La Guerra del Nord racconta un episodio che nel Signore degli Anelli veniva solo accennato: «La Guerra dell’Anello è una guerra enorme, che coinvolge l’intera Terra di Mezzo: le battaglie al Nord vengono solo accennate da Tolkien, e noi abbiamo pensato di approfondirle» sono le parole del designer Michael De Plater. Se avete una console o un PC abbastanza potente, quindi, date uno sguardo anche alle immagini del gioco in azione intervallate alle interviste.

(e se siete di quelli che sono convinti che i videogiochi sono solo una cosa da maschi nerd brufolosi, il consiglio è di tenere d’occhio la giornalista Miri Jedeikin, e ascoltare quello che ha da dire)

Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord uscirà nei negozi il prossimo 4 novembre. Qui sotto, nel frattempo, potete vedere il video in alta definizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord: interviste a Dominic Monaghan e Sean Astin”

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati