Libri, fumetti, musica e videogiochi

Inferno: Dan Brown affronta Dante nel suo nuovo libro

Per il suo prossimo romanzo, lo scrittore statunitense ha deciso di indagare sui misteri della Divina Commedia. Il libro uscirà in Italia il 14 maggio, in contemporanea con Usa e Inghilterra
-16/01/2013
Inferno: Dan Brown affronta Dante nel suo nuovo libro

Ancora una volta Dan Brown è pronto a sconvolgere il grande pubblico e questa volta è pronto a farlo toccando una pietra miliare della letteratura: la Divina Commedia. Lo scrittore statunitense ha, infatti, deciso di indagare sui misteri che ruotano attorno alla celebre opera di Dante Alighieri, dando libero sfogo alla sua immaginazione e infondendo linfa vitale al suo prossimo romanzo, intitolato Inferno. «Anche se ho studiato l’Inferno di Dante quando ero giovane», spiega l’autore in un comunicato ufficiale, «è stato solo recentemente, quando ho compiuto diverse ricerche a Firenze, che sono riuscito ad apprezzare la durevole influenza del lavoro di Dante sul mondo moderno», e continua, «Con questo nuovo romanzo sono felice di portare i miei lettori nelle profondità di un regno misterioso… un paesaggio di codici, simboli e molto più di qualche passaggio segreto». Il professor Langdon si troverà così a indagare sulla verità che si nasconde dietro la Divina Commedia di Dante in un nuovo thriller ricco di colpi di scena. Questo romanzo arriva dopo il successo di Angeli e demoni, Il Codice da Vinci, La verità del ghiaccio, Crypto e Il simbolo perduto.

Inferno approderà sugli scaffali italiani il 14 maggio 2013, in contemporanea con gli Stati Uniti e l’Inghilterra. Intanto Mondadori si prepara a festeggiare il decimo anno dall’uscita de Il Codice da Vinci con una nuova edizione che sarà disponibile a partire dal prossimo 12 marzo.

Sotto, la cover americana del nuovo romanzo di Dan Brown, Inferno:

(Fonte: DanBrown)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “Inferno: Dan Brown affronta Dante nel suo nuovo libro”

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati