Joker

Manca sempre meno all’arrivo nelle sale italiane di Joker, il nuovo cinecomic di Todd Phillips che – dopo essersi aggiudicato il premio più ambito al Festival di Venezia – si prepara a fare il suo primo incontro con il grande pubblico. Nel frattempo però il regista, il protagonista Joaquin Phoenix e gli altri membri del cast, sono impegnati nel massiccio tour promozionale che precede il debutto del film, e – tra un’intervista e l’altra – stanno spuntando dei dettagli davvero interessanti sulla genesi del progetto.

Come si intuisce molto chiaramente dal trailer, Phoenix ha dovuto perdere parecchio peso per interpretare il suo Arthur Fleck, un uomo vistosamente emaciato, la cui estrema magrezza è anche una diretta conseguenza della dipendenza da psicofarmaci. Sembra però che inizialmente l’attore volesse seguire una strada diametralmente opposta per quanto riguarda la sua forma fisica, ovvero portare sul grande schermo un Joker in evidente sovrappeso:

«Diciamo che ingrassare mi sembrava la cosa più semplice. Le prime ricerche che ho fatto riguardavano i farmaci e i loro effetti collaterali. Tutti i foglietti illustrativi parlavano di questi drammatici cambiamenti di peso: possono farti ingrassare oppure dimagrire. C’è qualcosa di così fot**tamente tragico nell’assumere un farmaco perché non ti senti a tuo agio nel mondo, per poi avere questi effetti collaterali che amplificano quella sensazione. E quindi andai da Todd Phillips e gli dissi: “Penso che dovremmo fare qualcosa di drastico per rendere bene l’idea. E in base alle reali controindicazioni credo che valga la pena di esplorare questo aspetto”. Così ho suggerito di ingrassare, perché mi era già capitato di dover perdere molto peso per un film, ed è una cosa che ho odiato. Dissi tipo: “No, non voglio farlo di nuovo!”. Ma Todd, che è davvero intelligente, mi rispose: “No, penso davvero che dovremmo andare nella direzione opposta”. Ho sempre saputo che alla fine sarei dovuto dimagrire, ma ho voluto tentare lo stesso.»

Insomma, se fosse stato per Phoenix a quest’ora avremmo avuto un Joker in sovrappeso, anziché il magrissimo Arthur Fleck che abbiamo visto nei trailer. E a questo punto la domanda è d’obbligo: voi quale avreste preferito?

Fonte: Cinema Blend

© RIPRODUZIONE RISERVATA