Guida ai Film

La Bella e la Bestia 3D

La (im)possibile storia d’amore che ha stregato diverse generazioni e conquistato due premi Oscar rivive al cinema in tredimensioni
Silvia Urban - 12/06/2012
La Bella e la Bestia 3D

«T i riporta via, come la marea, la felicità». Una colonna sonora che, al pari di quella di molti altri classici, è entrata nella memoria. Una storia, quella della Bella che si innamora della Bestia – complici dei simpatici mobili e soprammobili parlanti, capitanati dal candelabro Lumiére – che ha segnato l’infanzia di diverse generazioni. Sulla scia del successo del Re Leone, anche La Bella e la Bestia – prima pellicola d’animazione a essere
nominata all’Oscar come Miglior Film – torna al cinema in tre dimensioni: una miscela di emozioni e spettacolo (in alta definizione) che ci riporta al castello per ricordarci quanto siano ingannevoli le apparenze e potente l’amore… più di qualsiasi incantesimo. Ma quest’estate, a tenere compagnia a Belle sul grande schermo, ci saranno anche la principessa che ci ha insegnato che i sogni son desideri e 101 dalmata: due riedizioni
imperdibili, soprattutto da chi non ha mai smesso di amare i classici Disney.

(Beauty and the Beast, Usa 1991)
Regia: Gary Trousdale, Kirk Wise
Trama: Belle viene imprigionata nel castello di un principe tramutato in Bestia da un incantesimo. Solo l’amore potrà salvarlo…
Genere: animazione
Durata: 88’

DA VEDERE PERCHÉ: si può dire di no a uno dei classici Disney più memorabili della storia del cinema?

La scheda è pubblicata su Best Movie di giugno a pag. 100

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati