Cinema Indipendente

Quando il chewingum uccide: ecco il primo web-movie interattivo

House of Mistery, il film interattivo prodotto da Vigorsol, è un modo nuovo di fare cinema sul web, scritto da uno degli autori di Dylan Dog
-08/05/2012
Quando il chewingum uccide: ecco il primo web-movie interattivo

Dopo la “moda” dei web serial magari arriverà anche quella dei film interattivi. Sempre su internet naturalmente, ormai fondamentale apristrada di molte nuove tendenze audiovisive. Fa piacere, quindi, scoprire che proprio in Italia viene prodotta e proposta un’iniziativa intrigante e altamente qualitativa. Si tratta di House of Mistery, un film interattivo appunto, prodotto da Vigorsol Mistery, un nuovo chewingum. Se pensate sia solo un trucchetto per mascherare uno spot dovrete ricredervi: le cicche ci sono, ma in piccole dosi e, anzi, si vedono solo alla fine dei 37 minuti. Tanto dura il film, girato in una sola settimana a New Orleans dalla Selection Production, diretto dai registi AB Normal, al secolo Alessandro Clerici e Massimo Dalprà, e scritto da Pasquale Ruju, noto al grande pubblico soprattutto per essere uno degli sceneggiatori più prolifici di Dylan Dog. «Si tratta di una produzione a metà strada tra il mondo della pubblicità e quello del cinema», ci ha spiegato Marta Stella, il produttore esecutivo. «Con un budget di nemmeno 300 mila euro siamo riusciti ad avere una crew di tutto rispetto. Basti dire che il direttore della fotografia è John Peters, un veterano dell’industria Usa, ora impegnato con la serie The Vampire Diaries».
Infatti House of Mistery somiglia proprio a un serial americano: la protagonista è Cathy, una detective a cui hanno ucciso il fidanzato. Per scoprire il colpevole finisce a una festa in maschera, dove l’assassino dissemina una serie di origami (fatti con le carte dei chewingum, naturalmente) a forma di animali, come un serpente, un caprone o un drago. Ogni origame-animale è associato a una persona della festa che porta sul corpo il tatuaggio dell’animale corrispondente all’origame. L’assassino, insomma, annuncia la sua prossima vittima con un origame e Cathy deve cercare le persone nella festa con il tatuaggio corrispondente per poterle salvare. E’ proprio questo il “giochino” del film, assai divertente da vedere e con cui interagire: è buffo assistere la poliziotta che cerca di spogliare i partecipanti in maschera e sta allo spettatore indicare quale ospite della festa “frugare” in cerca del tatuaggio giusto.
Peccato solo che la “casa dei misteri” compaia dopo 10 minuti dall’inizio del film, preceduta da un lungo prologo che potrebbe rivelarsi un punto debole, soprattutto nella fruizione frenetica cui sono abituati gli utenti del web. «Lo sappiamo», hanno commentato i registi, «ma c’erano delle premesse da fare sui personaggi che richiedevano quei tempi per poi far funzionare bene il film fino alla fine».
House of Mistery è disponibile dal 7 maggio su YouTube e l’interazione è semplice: in determinati punti il film si ferma e pone una domanda allo spettatore. Cliccando sulla risposta desiderata si proseguirà in un modo piuttosto che in un altro. Va detto che questo tipo di fruizione non è nuovo nella rete. L’esempio più clamoroso è forse quello di Hell’s Pizza, una serie web interattiva con gli zombie che pubblicizza una nota insegna di pizza a domicilio di cui la prima puntata ha registrato ben 6 milioni e mezzo di view.
House of Mistery è, però, il primo esempio italiano e sarà interessante capire la risposta del pubblico. Seppur girato in inglese con attori americani, il film è doppiato in italiano e avrò una visibilità esclusiva nel nostro Paese. «Vigorsol è un brand solo italiano, non è come Chupa Chups o Mentos», spiega Marta Stella. «House of Mistery e Vigorsol Mistery verranno sostenuti anche da una campagna promozionale televisiva». «Per noi è un modo di fare un cinema che in Italia non si fa più», ci rivelano invece i registi Alessandro Clerici e Massimo Dalprà. «L’horror e il cinema di genere ormai in Italia non si producono, sembra che da noi ci sia spazio solo per le commedie». Chissà se l’eventuale successo di questo esperimento non possa cambiare lo stato delle cose.

Visita il canale ufficiale Vigorsol di YouTube

Sotto, la gallery e il trailer di House of Mistery:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati