Rogue One: inizialmente la madre di Jyn Erso doveva essere una Jedi

Rogue One: inizialmente la madre di Jyn Erso doveva essere una Jedi

Ecco le ultime rivelazioni prima della release Home Video dello spin-off di Gareth Edwards

di Letizia Lara Lombardi 23/03/2017
Stampa

L’imminente release della versione Home Video di Rogue One: A Star Wars Story ha dato il via a numerose rivelazioni sulla spin-off diretto da Gareth Edwards con protagonista Felicity Jones nei panni di Jyn Erso.

Ora, il regista ha rivelato che inizialmente la madre di Jyn doveva essere una Jedi.

«Il prologo, ad un certo punto, molto tempo fa, mostrava l’Impero arrivare e uccidere tutti i Jedi. E la madre di Jyn doveva essere una di loro» ha raccontato Edwards a Entertainment Weekly.

E le date combaciano: la protagonista ha circa 20 anni nel film e avrà avuto 4/6 anni quando l’Impero manda l’Ordine 66 a sterminare i Jedi.

Decisero di abbandonare l’idea perché non volevano che il pubblico passasse l’intero film a chiedersi se anche Jyn era una Jedi (un po’ com’è successo per Rey in Star Wars: Il Risveglio della Forza) e a quel punto inserirono nello script la storia del padre scelto per progettare la Morte Nera rendendo così la madre “semplicemente” una ribelle.

Cosa ne pensate?

Vi ricordiamo che la versione Home Video di Rogue One arriverà in Italia il prossimo 12 aprile 2017, e sarà rilasciato in DVD, Blu-Ray e Blu-Ray 3D.

Leggi anche Rogue One: A Star Wars Story, Gareth Edwards svela il finale originale del film

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA Vai al Film
AGGIUNGI COMMENTO