Festival ed eventi

RomaFictionFest: Presentata alla stampa l’edizione 2012

Steve Della Casa presenta la sesta edizione della rassegna romana dedicata al mondo dei serial televisivi e della fiction, con anteprime, ospiti internazionali, nazionali, e tante novità
-23/09/2012
RomaFictionFest: Presentata alla stampa l’edizione 2012

Finanziato dalla Regione Lazio, e dalla Camera di Commercio di Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma (con un fondo di 2,8 milioni di euro) l’edizione 2012 del RomaFictionFest si prenuncia ricca di novità.

A svelarle è il direttore artistico Steve Della Casa, che ha ricordato i temi fondamentali della manifestazione. Uno di questi è l’accesso libero al festival. La peculiarità del RFF è proprio che gli ingressi per le proiezioni e gli incontri sono gratuiti (fino ad esaurimento posti), e nel panorama di festival internazionali questo in genere è difficile che accada.

Una delle novità di quest’anno è la creazione della sezione “Kids & Teens”, una rassegna dedicata alle famiglie e ai ragazzi dai 4 ai 16 anni, con in programma molte anteprime tra cui Capitan Kuk, i Gormiti, le Winx, e Yu-Gi-Oh!. Il giorno cardine delle manifestazioni per questa sezione sarà il 30 settembre dove dalla mattina sul fucsia carpet saranno presenti animatori e personaggi tratti dalle serie in programma.

Importante è anche l’internazionalizzazione del festival con due attività significative. La prima è la collaborazione con la BBC, e il conseguente BBC Worldwide Day, in cui verranno proiettati i pilot in anteprima mondiale di Ripper Street e Da Vinci’s Demons e le anteprime nazionali di Copper, Sherlock, Downtown Abbey, World without end, e ovviamente Great Expectations con la protagonista Gillian Anderson che ritirerà inoltre il premio per l’Eccellenza Artistica.

Altro evento internazionale è l’Argentina Day dedicato al mercato televisivo argentino che sarà presenziato da nove produttori argentini interessati a conoscere i produttori italiani per creare delle sinergie che porteranno a nuove fiction,  che potranno essere sostenute dal fondo di 15 milioni di euro messo a disposizione dall’INCAA (Istituto Nazionale per il cinema e l’Audiovisivo Argentino).

Anche altre grandi case di distribuzione internazionali arriveranno a Roma e prima fra tutti la HBO che presenterà la quinta stagione di True Blood portando nella capitale tre dei protagonisti, Alexander Skarsgård, Kristin Bauer e l’italiana Valentina Cervi, potenziando la partecipazione di grandi star internazionali che era mancata nell’edizione precedente.

Oltre ai già citati infatti saranno presenti anche Mattew Macfayden (protagonista di Orgoglio e Pregiudizio con Keira Knightley) che introdurrà Ripper Street, Melissa George di Alias che presenzierà alla premiere di Hunte, Kelsey Grammer che parteciperà alla masterclass per presentare Boss,  e David Goyer, sceneggiatore di Batman, che introdurrà, durante la Masterclass  a lui dedicata, Da Vinci’s Demons.

Verranno proiettati anche i pilot di nuove serial come The New Normal, Last Resort, “Elementary, Dallas, Hit and Miss e Borgen.

Nella sezione “Kids & Teen” le due anteprime mondiali presentate saranno Emily Owens, M.D., con protagonista la figlia di Meryl Streep, Mamie Gummer, e The Beauty and the Beast.

In contemporanea con gli Usa saranno inoltre trasmesse Once upon a time e Star Wars: The Clone Wars 4 e in anteprima assoluta per l’Italia saranno proiettati sei episodi della saga Saint Seya The Hades Chapter (i Cavalieri dello Zodiaco)

Di rilievo anche la presenza delle fiction di casa, con le anticipazioni di  Questo nostro amore, K2: La montagna degli Italiani, Il paese delle piccole piogge, Pupetta, una storia itlaiana, Barabba, Casa e bottega, I Cesaroni 5, Un medico in famiglia 8, Rosso San Valentino, Trilussa e verranno mostrati i pilot di Kubrick, una storia Porno, Combattere è un destino, …Alice non lo sa e The Place.

Per portare il pubblico a contatto con gli attori e i registi sono stati inoltre ideati cinque incontri con Beppe Fiorello, Vittoria Puccini, Raul Bova, Luca Argentero e Gabriel Garko.

Come nelle precedenti edizioni sarà dato spazio alle Web Series, in particolare saranno presentate Babbala e il Ragazzo, Fable Girls, Youtubers, Flep, The Pills, #By My Side e Husbands.

Da segnalare inoltre la retrospettiva RAIcordi – Ritratti di quattro grandi dello spettacolo organizzata con il patrocinio delle teche Rai e che racconta le vite di quattro grandi autori e attori: Giorgio Albertazzi, Gigi Proietti, Loretta Goggi e Franca Valeri.

La nuova madrina dell’edizione 2012 sarà Miriam Leone, che sostituisce Alessia Marcuzzi impegnata con l’anticipazione di progetti lavorativi precedenti. A Miriam Leone il compito di premiare venerdì 5 ottobre i vincitori durante la serata di Gala che, per la prima volta, sarà trasmessa su Rai Premium.

La cerimonia di inaugurazione si terrà il 30 settembre alle ore 20 presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica e prevedrà la consegna del premio RomaFictionest Excellance Award a Stefania Sandrelli.

Vi ricordiamo che il RomaFictionFest si terrà dal 30 settembre al 5 ottobre. Per consultare il programma potete collegarvi al sito del RFF o accedere direttamente dai social Facebook, Twitter e Tumbrl.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “RomaFictionFest: Presentata alla stampa l’edizione 2012”

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati