Russell Crowe rivela il sorprendente motivo per cui aveva rifiutato il ruolo di Wolverine

Russell Crowe rivela il sorprendente motivo per cui aveva rifiutato il ruolo di Wolverine

La parola all’attore

di Pierre Hombrebueno 19/05/2017
Stampa

La storia è ormai nota: inizialmente la 20th Century Fox non puntava ad avere Hugh Jackman nei panni di Wolverine, bensì… Russell Crowe! Chissà, quindi, perché l’attore abbia deciso di non accettare il ruolo?

Ecco finalmente arrivare la sua sorprendente spiegazione: «Se vi ricordate, Massimo [de Il Gladiatore] aveva un lupo al centro della sua corazza, e aveva un lupo come compagno… e pensavo che all’epoca sarebbe stata una grossa faccenda. Quindi ho detto di no a Wolverine, perché non volevo essere associato a un lupo. Tipo Signor Lupo».

Insomma, avete capito bene: il divo ha rifiutato la parte del mutante perché gli ricordava troppo un lupo, e non voleva che dopo Il Gladiatore il pubblico lo ricollegasse troppo all’animale! In ogni caso, poco male, dato che Jackman ha poi fatto un ottimo lavoro con la parte!

Fonte: News.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
News
AGGIUNGI COMMENTO