Concorsi/Sondaggi

Magic Mike rilancia la moda dello spogliarello: la nostra Top 10 dei migliori di sempre

Qual è il vostro preferito?
Francesca Cremonesi - 27/08/2012
Magic Mike rilancia la moda dello spogliarello: la nostra Top 10 dei migliori di sempre

Uscirà venerdi 21 settembre in Italia Magic Mike, l’atteso nuovo film di Steven Soderbergh ambientato nel mondo dello striptease maschile. Channing Tatum, Matthew McConaughey e Alex Pettyfer sono i protagonisti della pellicola che in America ha ottenuto un successo clamoroso, incassando nel primo weekend d’apertura 39,1 milioni di dollari, posizionandosi tra i 25 migliori esordi di sempre per un film vietato ai minori non accompagnati. Un film che ha tutte le carte per soddisfare gli appetiti dei palati più diversi, combinando commedia, romance, musical e dramma. Svelando il dietro le quinte del mondo degli stripper e usandoli come emblema del fallimento dell’American Dream.

Il film riporta inoltre al centro dell’attenzione la moda dello striptease che, nel corso degli anni, ha avuto al cinema alcuni celebri momenti di gloria. In occasione dell’uscita di Magic Mike vi proponiamo allora dieci delle più famose scene di spoglierello, cinque maschili e cinque femminili. E per ciascuna TOP 5, vi invitiamo a votare il vostro preferito.

  • Belli, biondi e dicono sempre sì
    Channing Tatum, Matthew McConaughey e Matthew Bomer – Magic Mike (2012)

Mike Martingano (Tatum) è un veterano del mondo degli striptease maschili che prende sotto la sua ala protettiva The Kid (Alex Pettyfer), un giovane ballerino, per fargli da mentore e insegnargli tutto sull’arte del divertirsi, guadagnare soldi facili e naturalmente conquistare le donne.

  • La rivincita del proletariato
    Robert Carlyle, Mark Addy - Full Monty (1997)

Un gruppo di disoccupati ex-operai delle acciaierie di Sheffield, cerca di raggranellare qualche soldo con un sistema poco convezionale…

  • “It’s like you’re photoshopped”
    Ryan Gosling – Crazy, Stupid, Love (2011)

Gosling è uno sciupafemmine reinventatosi guru della seduzione per il marito abbandonato Steve Carell. Il suo credo? C’è un’anima gemella per ognuno di noi e per quella persona bisogna lottare, a tutti i costi. La sua potrebbe essere Emma Stone, e il suo veloce spogliarello per lei è già diventato un cult

  • “I can’t live in a world where you don’t exist”
    Robert Pattinson – New Moon (2009)

Edward è disperato, ormai crede che Bella sia morta e non può vivere in un mondo dove lei non esiste. Cerca quindi anche lui la morte e per provocare l’ira dei Volturi, decide di esporsi alla luce del sole. E per la prima volta non è il licantropo Jacob a togliersi la maglietta…

  • L’alunno birichino
    Christopher Atkins – A night in Heaven (1983)

Una professoressa, moglie frustrata di un ingegnere spaziale, va a distrarsi una sera in un locale “per sole donne”, dove, tra i ballerini che si svestono, riconosce un suo giovane e biondo allievo. Con lui la donna passa una notte d’amore. Poi però la donna decide di tornare col marito… E l’attore è lo stesso di Laguna blu!

Vota il miglior spogliarello maschile:

Guarda i risultati del sondaggio

Loading ... Loading ...
  • Una sfida alla forza di gravità
    Demi Moore – Striptease (1996)

Erin Grant (Demi Moore), ex impiegata dell’FBI, si vede togliere la custodia della figlia in quanto disoccupata. Per racimolare i soldi che le servono per riottenere la custodia, Erin comincia a esibirsi come spogliarellista…

  • Il cappello lo puoi tenere
    Kim Basinger – 9 settimane e 1/2 (1986)

Una relazione sensuale e avventata, che rapidamente si trasforma in un’ossessione erotica. Se si parla di spogliarelli si torna sempre qui, a Kim Basigner, Mickey Rourke quando aveva ancora una faccia normale, e quella persiana…

  • Una sensuale Marisa Tomei conquista Mickey Rourke
    Marisa Tomei – The Wrestler (2008)

Leone d’oro alla Mostra di Venezia 2008, il film racconta la storia del wrestler professionista Randy (Mickey Rourke), che si è ritirato dalle scene e che riprende a lottare in un circuito indipendente nonostante i problemi di cuore.  Randy inizia anche una relazione con una ex-spogliarellista interpretata dalla Tomei che, a 40 anni, sfoggia ancora un fisico mozzafiato

  • “Mentire è il divertimento più grande che una ragazza può avere senza spogliarsi”
    Natalie Portman – Closer (2004)

Jude Law tradisce Natalie Portman con Julia Roberts che tradisce Clive Owen che ci prova con Natalie Portman che fa la spogliarellista con una parrucca fucsia. Dirige il grande Mike Nichols

  • La città del peccato e la ragazza con la frusta
    Jessica Alba, Sin City (2005)

L’attrice veste i panni della sexy barista e spogliarellista Nancy Callahan, che in questa scena sfoggia le sue doti ballando sulle note di I like the way you move. Più che un vero e proprio svestimento, una danza sensuale. Ma irresistibile

Vota il miglior spogliarello femminile:

Guarda i risultati del sondaggio

Loading ... Loading ...
© RIPRODUZIONE RISERVATA
ReLeone scrive:

I miei vincitori sono il mitico team di FULL MONTY e la splendida Jessica Alba di Sin City! =)

AndreaRocky scrive:

FULL MONTY e NOVE SETTIMANE E MEZZA, for ever!!! imbattibili!

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati