speciali

Spot d’autore: La “saga” Nespresso, un caffè con George Clooney e non solo…

Michael Gondry, Robert Rodriguez, Guy Ritchie, Bennet Miller, Grant Heslow, George Clooney e John Malkovich tutti per Nespresso. What Else?
Spot d’autore: La “saga” Nespresso, un caffè con George Clooney e non solo…

Ogni giovedì, con la nostra rubrica Spot d’autore, quando il cinema invade la tv, vi guidiamo attraverso le pubblicità più famose degli ultimi anni raccontandovi curiosità e aneddoti e facendovi fare anche qualche tuffo nel passato che non mancherà di sorprendervi…

Questa settimana vi raccontiamo una delle “saghe pubblicitarie” più famose degli ultimi anni, ma anche una delle più “fascinose”, grazie al suo protagonista, stiamo parlando degli spot Nespresso.

Sono ormai cinque anni che George Clooney è infatti diventato il volto Nespresso: «Siamo convinti che Nespresso e George Clooney abbiano in comune molte cose – dichiara Gerhard Berssenbrügge, CEO Nespresso, su Nespresso Magazine – come l’intensa passione per la vera qualità della vita e per il benessere. Inoltre entrambi sono molto richiesti, hanno un grande ascendente sui loro fan e, non ultimo, sono sinonimo di grande qualità. George Clooney incarna l’equilibrio perfetto tra slancio, intelligenza e intensità provocante ma sottile. George Clooney e Nespresso sono una coppia perfetta».

Il primo spot della serie fu girato nel 2006 nella boutique Nespresso a Santa Monica dove, secondo quanto scriveva Il Cinematografo, sulla Third Street Promenade è stata ricostruita la Boutique parigina di Avenue Victor Hugo. Altra piccola curiosità: sul set sono state fornite macchine da caffè e accessori Nespresso in quantità sufficienti per preparare 38.500 tazzine di caffè.

Nello spot il protagonista entra nel negozio e si avvicina alla macchina del caffè, mentre cammina ascolta i commenti di due donne che stanno facendo apprezzamenti e complimenti su un soggetto non ben specificato, in un primo momento vediamo un Clooney gongolante per i commenti che pensa siano diretti a lui, ma ben presto l’attore si rende conto che oggetto di tanta ammirazione non è altro che il caffè. Lo spot è magistralmente diretto da Michael Gondry (Se mi lasci ti cancello, The Green Hornet), che alterna i primi piani dell’attore a quelli della macchina del caffè, quasi a voler confrontare visivamente i due soggetti, mentre le donne ne elencano le varie qualità. Da notare l’inquadratura in cui Clooney prende coscienza di non essere l’oggetto degli apprezzamenti: il regista, attraverso la contrapposizione di uno zoom sull’attore e di una carrellata sulle donne, crea un’atmosfera irreale come se il protagonista venisse bruscamente riportato alla realtà.

Il secondo spot della serie è stato diretto nel 2007 da Bennett Miller (Truman Capote – A sangue freddo), il set questa volta è stato spostato in Italia, a Milano, agli Studi Ferrante Aporti. Le riprese durarono tre giorni, nei quali George era sempre disponibile e socievole con tutti, come si può leggere nel servizio sul backstage presente sul Nespresso Magazine. Anche questo spot, come tutti gli altri, è caratterizzato da un mix di ironia ed eleganza, la trama, come nel precedente, si basa su una serie di equivoci che vedono il protagonista coinvolto in prima persona… Questa volta viene persino scambiato per un parcheggiatore.

Nel terzo spot, diretto da Guy Ritchie (Sherlock Holmes) e intitolato La Capsula (di cui vi avevamo già raccontato i retroscena), la situazione sembra ribaltarsi. Stanco di essere ignorato e “vessato” da tutte quelle donne, il bel George decide di prendersi la sua rivincita e, dopo essersi visto rubare l’ultima capsula di caffè da una donna che finalmente l’aveva riconosciuto, ecco che quando arriva una sua fan che gli chiede se veramente sia George Clooney lui nega l’evidenza lasciandola allibita.

Il quarto episodio, diretto da Robert Rodriguez (Machete), si arricchisce di un nuovo protagonista e anche di un nuovo set. Il nostro George infatti rischia di essere schiacciato da un pianoforte ma per fortuna viene salvato da un “insolito” San Pietro, che ha il volto di John Malkovich. Ma l’intervento non è gratuito: in cambio San Pietro chiede delle capsule Nespresso.

«Nella realizzazione di questa nuova campagna – ha dichiarato Guillaume Le Cunff, il Direttore marketing Nespresso – siamo stati deliziati di lavorare per la prima con  John Malkovich. È un attore di altissimo calibro che si è rivelato un perfetto co-protagonista al fianco di George Clooney. Inoltre anche lui è da tempo un membro Nespresso e rappresenta al meglio le caratteristiche del marchio».

Malkovich torna protagonista anche nell’ultimo spot, quello diretto da Grant Heslow (che ha diretto Clooney ne L’uomo che fissa le capre). Questa volta troviamo – alla guida di un taxi – San Pietro, che ricorda a Clooney di averlo salvato dal pianoforte e gli fa presente che in Paradiso sono finite nuovamente le capsule e sarà lui a dover porre rimedio al disguido…

Lo spot in questione è stato girato lo scorso agosto a Milano, qui potete vedere alcune foto del backstage e scoprire alcuni retroscena.

Come avrete notato negli ultimi due episodi non sono poche le somiglianze con la campagna Paradiso Lavazza, questo ovviamente non è passato inosservato.  Infatti, gli spot hanno scatenato un pungente botta e risposta tra le due aziende. Da una parte l’AD Lavazza, Gaetano Mele, ha dichiarato (come riporta il sito Affaritaliani): «Il Paradiso non può essere un’esclusiva per nessuno, ma ciò non toglie che non si possa intravedere, quanto meno, un’invasione di campo. Preferisco credere che si tratti di una sfortunata svista». La risposta dell’azienda svizzera non si è fatta attendere: «Lo spot si basa su un concept originale: una delle scene si svolge alle porte dell’aldilà e rappresenta una metafora della scelta difficile che il protagonista è costretto a compiere. L’aldilà è un riferimento culturale, non è legato a un brand in particolare, ed è stato usato come ambientazione in innumerevoli libri, canzoni, film e campagne pubblicitarie».

Chi avrà ragione? Staremo a vedere cosa accadrà nella campagna 2011.

Intanto sul sito ufficiale Nespresso potete vedere foto e video del backstage dell’ultimo spot.


Titolo:  The Boutique

Prodotto:  Nespresso

Anno: 2006

Agenzia: McCann-Erickson

Regia:  Michael Gondry

Interpreti: George Clooney, Maria Elena Laas


Titolo:  George Who?

Prodotto:  Nespresso

Anno: 2007

Agenzia: McCann-Erickson

Regia:  Bennett Miller

Interpreti: George Clooney



Titolo:  The Capsule

Prodotto:  Nespresso

Anno: 2008

Agenzia: McCann-Erickson

Regia:  Guy Ritchie

Interpreti: George Clooney



Titolo:  The Piano

Prodotto:  Nespresso

Anno: 2009

Agenzia: McCann-Erickson

Regia:  Robert Rodriguez

Interpreti: George Clooney, John Malkovich



Titolo:  The cab driver

Prodotto:  Nespresso

Anno: 2010

Agenzia: McCann-Erickson

Regia:  Grant Heslow

Interpreti: George Clooney, John Malkovich


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati