The Accountant: Ben Affleck e gli altri killer implacabili da (ri)scoprire su Infinity

The Accountant: Ben Affleck e gli altri killer implacabili da (ri)scoprire su Infinity

Avete un debole per gli assassini letali? Niente paura, che ci pensa il catalogo della nota piattaforma di streaming

di Pierre Hombrebueno 18/03/2017
Stampa

Tra i titoli più gettonati attualmente presenti nel vasto catalogo di Infinity, figura sicuramente The Accountant di Gavin O’ Connor (a noleggio fino al 23 marzo; poi, gratis per tutti gli abbonati per una settimana come contenuto Premiere), che vede Ben Affleck nei panni di un contabile che in verità è stato addestrato fin da bambino ad essere un temibile e infallibile assassino.

E se avete un debole per i killer, allora siete proprio nel posto giusto, dato che la piattaforma di streaming italiana propone diversi imperdibili titoli tutti da riscoprire e pronti a soddisfare la vostra voglia di assassini, a iniziare dall’imprescindibile Seven di David Fincher, crepuscolare noir con protagonisti Brad Pitt e Morgan Freeman nei panni di due agenti alle prese con un brutale criminale (Kevin Spacey) il cui vizio è trucidare le sue vittime seguendo i dieci comandamenti della Bibbia.

Sapevate, poi, che prima di essere al centro de Il silenzio degli innocenti, il famigerato Hannibal Lecter era già apparso in Manhunter – Frammenti di un omicidio di Michael Mann? A interpretare il cannibale più celebre della storia del cinema è Brian Cox: la sua non sarà forse una performance memorabile quanto quella di Anthony Hopkins, ma l’ansia è palpabile, così come una certa inquietudine nei suoi sguardi spiritati.

Ancora: se un solo killer non dovesse bastarvi, allora pigliatevi direttamente l’intera famiglia di Animal Kingdom, violento e conturbante film di David Michôd. Al centro delle vicende è il giovane Joshua, che a seguito della morte della madre, viene mandato a vivere a casa della nonna Janine (una diabolica Jackie Weaver nominata all’Oscar), matriarca di una vera e propria gang di spietati sicari.

Per qualcosa di più intrippante, consigliamo infine la visione di Profumo – Storia di un assassino di Tom Tykwer, visionario dramma in costume con Ben Whishaw nel ruolo di un profumiere dal naso sopraffino convinto che sia necessario ammazzare delle donzelle innocenti per riuscire a creare la fragranza perfetta e definitiva. A iniziare, per lui, sarà un viaggio oscuro fatto di morte e delirio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
News
AGGIUNGI COMMENTO