The Batman: Joe Manganiello incerto sul coinvolgimento di Deathstroke

The Batman: Joe Manganiello incerto sul coinvolgimento di Deathstroke

Anche J.K. Simmons insicuro sul futuro del suo Commissario Gordon

di Letizia Lara Lombardi 20/03/2017
Stampa

L’arrivo di Matt Reeves sembra stia cambiando molte carte in tavola per The Batman, lo standalone con protagonista il Cavaliere Oscuro di Ben Affleck. Prima di tutto sembra che il regista voglia cestinare lo script scritto in precedenza e ricominciare da capo, ma cosa significherà questo per gli attori già scritturati per il cinecomic?

A parlarne in questi giorni è stato Joe Manganiello, intervistato da Pittsburgh Today Live in merito a una sua partecipazione nei panni di Deathstroke. Quando il giornalista gli chiede se ci sarà, l’attore ha allargato le braccia e ha detto «Forse, vedremo…» con aria incerta.

In dubbio sul futuro del suo personaggio dopo il debutto nel prossimo Justice League anche J.K. Simmons, che nell’Universo DC vestirà i panni del Commissario Gordon. L’attore in una recente intervista ha parlato del suo ruolo nel film di Zack Snyder e del futuro del suo personaggio: «Avrò una parte molto piccola, è una sorta di introduzione del personaggio. Un buon preludio per il prossimo film, che sia The Batman o il sequel di Justice League, so che queste cose sono sempre mescolate… Credo che potremmo lavorare presto a The Batman, ma vediamo cosa ci riserverà il futuro. Fortunatamente si tratta dell’ennesimo personaggio dei fumetti che posso interpretare 2,3 o 4 volte».

Cosa ne pensate?

Vi ricordiamo che al momento per The Batman si parla di far partire la produzione nel 2018, mentre Justice League arriverà nelle nostre sale il prossimo 23 novembre 2017.

Fonte: CBM, SR

© RIPRODUZIONE RISERVATA Vai al Film
AGGIUNGI COMMENTO