Film in anteprima

The Counselor, Brad Pitt non sarà il villain nel film di Ridley Scott

L’impegnatissimo attore probabilmente ripiegherà su un ruolo secondario, in corsa per il ruolo del cattivo spuntano i nomi di Jeremy Renner e Javier Bardem
The Counselor, Brad Pitt non sarà il villain nel film di Ridley Scott

Qualche giorno fa vi avevamo parlato di The Counselor il nuovo film di Ridley Scott che vedrà protagonista Michael Fassbender nel ruolo di un rispettabile avvocato di successo che decide di entrare nel business del traffico di droga convinto di non subirne le conseguenze. Tra i vari rumors sul film c’era quello secondo cui Brad Pitt avrebbe potuto interpretare il ruolo del villain; secondo le ultime notizie però sembrerebbe che Pitt sarebbe invece in lizza per interpretare il ruolo minore di Westray, un socio d’affari del protagonista. In cima alla lista degli attori per il ruolo del cattivo ci sarebbero invece Jeremy Renner e Javier Bardem. La rinuncia al ruolo di co-protagonista per una parte secondaria sembrerebbe essere utile a Pitt per conciliare i suoi numerosi impegni. L’attore è infatti al momento impegnato sul set di Twelve Years Slave, di  Cogan’s trade  e dello zombie movie World War Z. (Foto GettyImages)

(fonte: Collider)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati