Film in anteprima

The Wolverine, svelate le location del sequel

Hugh Jackman torna a indossare i panni del mutante dagli artigli di adamantio diretto da James Mangold
-20/04/2012
The Wolverine, svelate le location del sequel

Hugh Jackman torna a casa. L’attesissimo sequel spin-off di The Wolverine, infatti, verrà girato nei pressi di Sydney in Australia, dove l’attore è nato, e non in Giappone come si presupponeva, visto che questo secondo capitolo, come confermato dal teaser poster uscito recentemente, seguirà le vicende del mutante dagli artigli di adamantio ispirandosi alla graphic novel Wolverine di Frank Miller (disegni), autore anche di Sin City e 300, e Chris Claremont (testi).

Il fumetto infatti segue Wolverine in Giappone, sulle tracce del suo vecchio amore Mariko Yashida. Ma una volta trovata, il mutante scopre che Mariko è sposata con un uomo violento e che la maltratta senza pietà. Questo è solo l’inizio di un thriller ricco di colpi di scena, tra misteriosi ninja e amori lontani, sullo sfondo di un Giappone notturno illuminato dalle luci al neon. Falso o non falso, questo teaser poster sembra comunque aver catturato l’essenza di una storia di vendetta, dove sangue e lacrime scorreranno a fiumi.

La scelta di James Mangold, chiamato a dirigere il film dopo l’abbandono di Darren Aronofsky, pare sia stata dettata da problemi logistici e di salute legati al recente terremoto che ha messo in ginocchio il Giappone. L’Australia quindi era la scelta più logica essendo stato girato lì anche il primo Wolverine.

Le riprese di The Wolverine dovrebbero iniziare verso la fine del 2012 non appena terminate quelle del musical I Miserabili, che vede Hugh Jackman vestire i panni di Jean Valjant. L’uscita nelle sale statunitensi è prevista il 26 luglio 2013.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati