Tom Hooper dirigerà la trasposizione cinematografica del musical Cats!

Tom Hooper dirigerà la trasposizione cinematografica del musical Cats!

Dopo The Danish Girl, il regista de Les Misérables si cimenterà nuovamente con uno degli show di Broadway più amati di sempre

di Luca Ceccotti 06/05/2016
Stampa

È uno dei più famosi e amati musical di Broadway di sempre: stiamo parlando di Cats, opera di Andrew Lloyd Webber che a quanto pare avrà un trattamento cinematografico diretto da Tom Hooper, apprezzatissimo regista de Il Discorso del Re, The Danish Girl e Les Misérables.

Un progetto, questo, che secondo quanto riportato dal The Wrap è in via di sviluppo presso la Universal e la Working Title, nel quale dovrebbe essere coinvolto anche il produttore originale del musical, Cameron Mackintosh, il che renderebbe il film di Cats una sorta di reunion della squadra che ha portato già al cinema nel 2012 il meraviglioso Les Misérables, vincitore di tre premi Oscar.

Basato originariamente sul libro di poesie di T.S. ElliotOld Pssum Book of Pratical Cats“, il musical è andato in scena per la prima volta nel 1981, divenendo presto lo show di Broadway rimasto più a lungo sul palco fino all’arrivo de Il Fantasma dell’Opera nel 2006. Attualmente occupa invece il quarto posto della classifica. Una delle molteplici domande legate al progetto di Hooper è riguarda la trasposizione dei personaggi, che ovviamente sono dei gatti. Il regista è il suo team creativo, infatti, stanno vagliando svariate idee, che vanno dall’utilizzo di attori in modo tradizionale all’uso della CGI fino a un mix tra i due, in modo simile a quanto fatto per Il libro della giungla di Jon Favreau.

La storia di Cats segue i gatti del quartiere di Jellicle che si ritrovano per l’annuale ballo e per festeggiare il vecchio gatto Old Deuteronomy, loro capo. Nel corso della festa uno dei personaggi sarà scelto per ascendere al Paradiso del Jellicle, ma prima tutti i gatti si presenteranno raccontando la loro storia, mentre la festa sarà turbata da alcuni avvenimenti che costringeranno i partecipanti a unirsi per fronteggiare una “minaccia” comune.

Fonte: The Wrap 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
News
AGGIUNGI COMMENTO