Film in anteprima

Tomb Raider, il reboot sulle origini dell’eroina

Secondo il produttore Graham King, l’atteso reboot ripercorrerà le origini dell’avventurosa Lara Croft. Ancora incerto un possibile cameo di Angelina Jolie
-22/11/2011
Tomb Raider, il reboot sulle origini dell’eroina

Dimenticate Lara Croft: Tomb Raider (2001) e Lara Croft Tomb Raider: La culla della vita (2003), perché sta per approdare sul grande schermo un reboot della saga dell’avventurosa eroina, protagonista della serie videoludica targata Eidos. Fino ad ora i contorni di questo film erano ancora sfocati, ma oggi il produttore Graham King ha fatto luce sugli ultimi sviluppi, svelando le prime indiscrezioni sulla trama. Il reboot, infatti, seguirebbe le origini di una giovane e inesperta Lara Croft, prima che questa diventi la donna esperta e combattiva che conosciamo. La produzione dovrebbe iniziare l’anno prossimo, mentre lo script è già pronto. Inoltre, per tutti i nostalgici, il produttore ha dichiarato che non è da escludere del tutto un ritorno di Angelina Jolie in un cameo. Ma la vera notizia riguarda il regista del film. È stata già presentata una breve preview della pellicola, mantendo però l’assoluta segretezza sul nome del regista. E gli spettatori, interrogati su chi secondo loro si fosse celato dietro la macchina da presa, hanno risposto a sorpresa «Roman Polanski o Clint Eastwood».

La data di uscita del reboot di Tomb Raider è stata fissata per il 2013.

Sotto potete ascoltare l’intervista che il produttore Graham King ha rilasciato a Collider:

(Fonte: Collider)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati