MovieLife

Un commosso Stallone parla della morte di Sage

L’attore era al Comic-Con di San Diego quando è arrivata la notizia del decesso del primogenito
Un commosso Stallone parla della morte di Sage

«Non c’è dolore più grande della perdita di un figlio». Sono queste le prime parole di Sylvester Stallone, devastato dalla morte del figlio Sage, trovato senza vita venerdi scorso nella sua casa di Hollywood, mentre l’attore era al Comic-Con a presentare il suo ultimo film I mercenari 2.

Stallone ha rotto il silenzio, chiedendo a tutti di rispettare la memoria del figlio e di porre fine a tutte le speculazioni e le affermazioni discutibili. «Vi chiedo umilmente di rispettare la memoria del mio talentuoso figlio – ha aggiunto Sylvester – e di avere compassione per la sua amorevole madre. Questa perdita straziante si farà sentire per il resto della nostra vita, Sage è stato il nostro primo figlio e il centro del nostro universo».

Stando a Tmz, Sage era morto da almeno 3-4 giorni quando la governante l’ha trovato nella sua casa di Studio City. Il legale e amico di famiglia George Braunstein ha però respinto l’ipotesi e spiegato che Sage aveva pubblicato su Facebook alcune foto 17 ore prima. Rimangono ancora sconosciute le cause della morte, che sembra essere stata provocata da una dose eccessiva di pillole. Completata l’autopsia sul corpo del 36enne, potrebbero volerci diversi prima di avere i risultati tossicologici definitivi.

(Foto Getty Images)

Fonte: TMZ

© RIPRODUZIONE RISERVATA
AndreaRocky scrive:

Ways73 non è stata trovata droga in casa ne nel corpo, farmaci si, sembra che il decesso sia del tutto identico a quello di Heath Ledger, mix di farmaci (non volontario) e come ricorderete anche per Ledger all’inizio parlarono di droga e/o suicidio. tra 2 mesi ci saranno i risultati ufficiale dell’autopsia. grazie ancora alla redazione di bestmovie perché non ha dato notizie false, come invece hanno fatto altri, tipo: “overdose di eroina”, “suicidio per la notorietà del padre mai raggiunta da lui”, “morto da 4 giorni” ecc… notizie che siti, tg e giornali italiani hanno dato per certe. evidentemente i giornalisti italiani cercano gloria e visibilità usando ogni mezzo.

nunia scrive:

Mi dispiace tantissimo…la cosa più brutta è dover sopravvivere a un figlio! Forza Sly

Rocken scrive:

non avevo queste info andrea..in tal caso rinnego quanto detto e quoto la tua frase di chiusura :-)

Ways73 scrive:

Purtroppo è inevitabile, non appena un personaggio dello spettacolo muore, i media si buttano subito sull’ipotesi di suicidio e droga. Poi chissà, magari verrà fuori che è deceduto davvero per via di un eccesso di farmaci, ma diffamare una persona solo perchè “Il suicidio del figlio che non è riuscito ad uscire dall’ombra del padre” è una storia che vende… Davvero, che tristezza…

AndreaRocky scrive:

non è vero che è rimasto un talento acerbo, ha vinto un festival per cortometraggi e stava per fare il suo primo lungometraggio (regia e sceneggiatura). lo stesso padre disse tempo fa che era di gran lunga migliore di lui come regista e sceneggiatore… era un talento che stava per sbocciare.

Rocken scrive:

CHE BOTTA ALLO STOMACO.. NOTIZIA STRAZIANTE.. RUOLO SPLENDIDIO IN ROCKY 5.. MENO IN DAYLIGHT.. MA A MIO AVVISO è RIMASTO UN TALENTO INSBOCCIATO..
CMQ RIP SAGE :-)

AndreaRocky scrive:

come amministratore del forum italiano di Stallone (stallone.forumfree.it), amministratore del gruppo ufficiale italiano su facebook (Slyitalian – Gruppo italiano Ufficiale su Sylvester Stallone) e aiutante del sito ufficiale italiano (SlyItalian.com) sto facendo il possibile per bloccare false notizie e informazioni diffamanti date da tg, giornali e siti che cercano solo gloria a discapito del dolore altrui. Sono felice che BestMovie si sia distinto e abbia fatto un buon lavoro senza denigrare la dignità del defunto e dei cari. Sly ti siamo vicini, hai milioni di fan nel mondo che si stringono a te e non ti abbandoneranno mai.

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati