Universal, uno studio mostruoso

Universal, uno studio mostruoso

Da Frankenstein a Dracula, da La mummia a L’uomo invisibile, fino a L’uomo lupo. Ecco la storia della casa di produzione che ha inventato i mostri più famosi di Hollywood

di Paolo Sinopoli 18/02/2010
Stampa

Universal Studios è una delle sei case di produzione americane più grandi del mondo. In occasione dell’uscita del suo nuovo film, Wolfman (al cinema dal 19 febbraio) con Benicio Del Toro, atteso remake dell’omonima pellicola del 1941 con Lon Chaney, Best Movie vi racconta i capitoli più importanti che hanno trasformato una piccola casa di produzione nella celebre Universal Pictures, creatrice di un nuovo genere di intrattenimento destinato a cambiare il mondo del cinema: il monster movie. Tra i personaggi più celebri, consacrati nell’immaginario del cinema horror e realizzati tra il 1923 e 1956, ricordiamo il gobbo di Notre Dame, il fantasma dell’opera, Dracula, Frankenstein, la Mummia, l’Uomo Invisibile, l’Uomo Lupo e il Mostro della Laguna. Questi mostri furono il trampolino di lancio della Universal, che creò oltre 40 monster movie in soli quarant’anni, diventando la casa di produzione cinematografica precorritrice dell’horror odierno. Scoprite insieme a noi, cliccando i link in basso, la storia degli Universal Studios e come hanno dato vita ai mostri che ancora oggi sono impressi nell’immaginario collettivo di tutto il mondo.

Sotto, un breve video pubblicato dal sito internet Monsterlegacy.com, realizzato in occasione dell’uscita di Wolfman:

[flashvideo file=http://www.bestmovie.it/wp-content/uploads/2010/02/Universal-Monster.flv width=600 /]

Universal, uno studio mostruoso: la nascita

Universal, uno studio mostruoso: Il fantasma dell’opera

Universal, uno studio mostruoso: Dracula

Universal, uno studio mostruoso: Frankenstein

Universal, uno studio mostruoso: La mummia

Universal, uno studio mostruoso: L’uomo invisibile

Universal, uno studio mostruoso: L’uomo lupo

Universal, uno studio mostruoso: Il mostro della laguna nera

Universal, uno studio mostruoso: La fine dei mostri

© RIPRODUZIONE RISERVATA
News
AGGIUNGI COMMENTO