Film in anteprima

World War Z, cambia la trama e Glasgow si trasforma in Philadelphia

Brad Pitt sul nuovo set scozzese del film ispirato al romanzo di Max Brooks che fa arrabbiare i fan per le novità sulla trama
-18/08/2011
World War Z, cambia la trama e Glasgow si trasforma in Philadelphia

Gli zombie traslocano di nuovo. Dopo Malta e la Cornovaglia il set World War Z, il film apocalittico di Marc Forster (Quantum of Solace, Il cacciatore di aquiloni) con protagonista Brad Pitt, si sposta di nuovo. La meta prescelta questa volta è Glasgow in Scozia che per l’occasione è stata messa sottosopra e trasformata in Philadelphia, come è possibile vedere dalle foto (sotto).

A Glasgow con un treno “formato famiglia”

L’attore si trova nel Regno Unito con tutta la famiglia e nei giorni scorsi ha fatto scalpore l’eccentrica scelta di noleggiare un intero treno per spostarsi da Londra a Glasgow con compagna e sei figli (Maddox, Pax, Zahara, Shiloh e i gemelli Vivienne e Knox). Un lusso che ha svuotato le ampie tasche di Brad Pitt e Angelina Jolie di 15 mila sterline (pari a circa 17 mila euro).

La nuova trama fa arrabbiare i fan

A far parlare di World War Z adesso però è soprattutto il cambiamento che sembra aver adottato la produzione per la trama precedentemente circolata che doveva essere più aderente al romanzo originale World War Z: An Oral History of the Zombie War di Max Brooks (figlio di Mel).

Nel romazo il protagonista Gerry Lane (qui interpretato da Brad Pitt) è un membro della Commissione americana per il dopoguerra, incaricato di raccogliere le testimonianze della guerra tra gli eserciti umani e le orde di zombie (ex esseri umani vittime di un’epidemia). Questa doveva essere anche la trama del film, mentre il nuovo adattamento sembrerebbe volerla stravolgere, con buona pace dei fan del romanzo che già gridano vendetta.

L’intenzione della produzione sarebbe quella di rimanere su sentieri già battuti a Hollywood, trasformando il film in un action movie con un Brad Pitt non più ricercatore ONU a caccia di testimonianze dei sopravvissuti alla tremenda guerra tra uomini e zombie, ma dipendente delle Nazioni Unite che, in una corsa contro il tempo, attraversa il globo per fermare la pandemia zombie che sta facendo cadere eserciti e governi e che minaccia di decimare l’umanità”.

World War Z, che stima un budget di circa 125 milioni di dollari uscirà negli Usa il 21 dicembre 2012; diretto da Marc Forster e prodotto dalla Plan B Entertainment di proprietà di Brad Pitt vede nel cast anche Mireille Enos nei panni di Karen Lane, moglie di Gerry Lane, e Kertesz è Segen, in quelli del suo compagno d’armi. (Foto Kikapress)

Ecco le foto del set di Glasgow, trasformato in Philadelphia per le riprese:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “World War Z, cambia la trama e Glasgow si trasforma in Philadelphia”

AndreaLeanzaSFX scrive:

Tra due giorni si parte per Glasgow!!! ^_^

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati