Scappa – Get Outrecensione di Pierre Hombrebueno

di Pierre Hombrebueno 18/05/2017

Tensioni razziali ed evocazioni horror: Chris, giovane afroamericano, accompagna la propria ragazza caucasica a casa dei suoi genitori per...

Scopri di più Vai al Film

Due fratelli, demolitori dell'immagine pubblica altrui e supereroi per caso, nell'esplosivo...

È bene ricordare il primo Alien alla fine di Alien: Covenant,...

Re Artù secondo Guy Ritchie: un divertissement action ed epico, sfrenato...

Fassbender, Gosling, Portman, Mara: il quadrilatero amoroso di Terrence Malick

Raccontare due generazioni a confronto e soprattutto farlo con grazia, intelligenza...

Il secondo capitolo della saga dedicata alle avventure interspaziali di Peter...

Inseguire ossessivamente una vocazione, arrivare sul punto di collassare, ma perseverare...

Fortunatarecensione di Giorgio Viaro

di Giorgio Viaro 22/05/2017

È interessante che Fortunata sia stato scelto da Thierry Fremaux per la selezione ufficiale del Festival di Cannes, e in particolare per la sezione Un Certain Regard, e invece Cuori puri (che da noi prenderà ovunque, e giustamente, voti migliori) sia finito alle Quinzaine, è una decisione che dice del...

Scopri di più Vai al Film

Un re allo sbando – K...recensione di Mauro Lanari

di Mauro Lanari 21/05/2017

Copincollo: “Poteva essere un buon esempio di commedia paneuropea, invece ‘Un Re Allo Sbando’ si perde quasi subito e spreca un ottimo spunto. L’esigenza di metter’in moto un gruppetto disperato e braccato passa sopra qualsiasi costruzione raffinata e rende il film una sequenza di gag slegate nemmeno divertenti.”

Scopri di più Vai al Film

La La Landrecensione di Mauro Lanari

di Mauro Lanari 20/05/2017

Non regge il confronto con l’impossibile “Major Chords” fra De Niro e la Minnelli dello scorsesiano “New York, New York” (1977), né con la drammaticità del musical di Bob Fosse “All That Jazz” (1979), sfrutta la struttura stagionale del Kim Ki-duk del 2003 (“Primavera, estate, autunno, inverno… e ancora primavera”),...

Scopri di più Vai al Film

La Bella e la Bestiarecensione di Mauro Lanari

di Mauro Lanari 20/05/2017

Questo “Beauty and the Beast” “poggia s’una sceneggiatura lacunosa. Sembr’un totale paradosso proprio poiché si pone come la trasposizione fedele d’un Classico che possiede uno script di ferro. Eppure, potrebbe esser’il più debole tra i live-action tratti dai Classici Disney prodotti fin’a oggi. Il capolavoro del ’91 mostrava una giostra...

Scopri di più Vai al Film

Song to Songrecensione di Cotugnos

di Strato Cotugno 19/05/2017

MALICK, LA BELLEZZA CHE RITORNA Terrence Malick, il regista di La sottile linea rossa e The three of life, è tornato. Song to Song, sua ultima fatica, è in sala. Questo significa che il filosofo, l’idiosincratico, quel pazzo soporifero, almeno per alcuni critici, dopo anni di lavorazione, finalmente ci permette...

Scopri di più Vai al Film

Scappa – Get Outrecensione di Pierre Hombrebueno

di Pierre Hombrebueno 18/05/2017

Tensioni razziali ed evocazioni horror: Chris, giovane afroamericano, accompagna la propria ragazza caucasica a casa dei suoi genitori per il weekend; lui ha un po’ paura perché non sanno che è di pelle nera, ma lei lo rassicura dicendo che non sono assolutamente razzisti e che hanno pure votato Obama....

Scopri di più Vai al Film

Sicilian Ghost Storyrecensione di Giorgio Viaro

di Giorgio Viaro 18/05/2017

Se autorialità significa una posizione da cui guardare le cose, quindi un’idea di cinema che possa essere anche un’idea di mondo, Fabio Grassadonia e Antonio Piazza sono tra i pochi esponenti dell’indie italiano a poter serenamente aspirare allo status. A Cannes 70 hanno inaugurato la Semaine de la Critique, che...

Scopri di più Vai al Film

Sette minuti dopo la mezzan...recensione di Pierre Hombrebueno

di Pierre Hombrebueno 18/05/2017

Rifugiarsi nella fantasia non tanto per evitare la dura realtà, quanto forse, solo per poterla comprendere meglio e imparare, infine, ad accettarla. Il nostro protagonista è Conor, un bambino costantemente bullizzato a scuola e alle prese con una madre affetta da una malattia terminale. Ogni sera, a fargli visita è una...

Scopri di più Vai al Film

I peggiorirecensione di Davide Stanzione

di Davide Stanzione 18/05/2017

Due fratelli, demolitori dell'immagine pubblica altrui e supereroi per caso, nell'esplosivo esordio di Vincenzo Alfieri

Scopri di più Vai al Film

Smetto quando voglio –...recensione di Mauro Lanari

di Mauro Lanari 18/05/2017

Lo slittamento dalla commedia italiana all’action comedy esterofila (Landis, Ritchie, le saghe d'”Ocean’s”, “Matrix”, “Indiana Jones”, “Terminator”, “Ritorno al futuro”, inoltre “Ghostbuster”, “I Goonies”, ecc.) non è indolore. Si ride molto meno e con molto meno gusto, l’ibridazione per inaugurar’il franchise e quindi monetizzare l’idea del 1° capitolo è economicamente...

Scopri di più Vai al Film