In viaggio per cartoonia (Parte 3)
di Emilia Iuliano 18/12/2009

In viaggio per cartoonia (Parte 3)

Quando Braccio di Ferro stava con Betty Boop

Stampa

Mentre la corazzata Disney getta le basi del suo impero, all’orizzonte si affacciano altre realtà. Come la Out of the Inkwell Film (fondata nel 1921) dei fratelli Max e Dave Fleischer. A loro si deve il primo esempio di animazione didattico-scientifica di una certa popolarità: The Einstein’s Theory of Relativity (1923), realizzato con la supervisione di Albert Einstein in persona. Ma è nel 1933, che i Fleischer portano sul grande schermo una delle creazioni che li farà passare alla storia: Popey The Sailor (Braccio di ferro).

Nel corto Popey the Sailor (Braccio di ferro) del 1933, realizzato dai fratelli Fleischer,  che dura circa sette minuti, compare per la prima volta anche un’altra icona dell’animazione: Betty Boop. Nel film il noto marinaio entra in scena cantando la mitica strofa (invariata ancora oggi): «I’m Popey the sailor man…», come potete vedere qui sotto.

Guarda il servizio video In viaggio per cartoonia.

Guarda la photogallery In viaggio per cartoonia.

Torna all’indice dello speciale

© RIPRODUZIONE RISERVATA
AGGIUNGI COMMENTO