speciali

Serie da cinema: Simon Templar

In occasione dell’arrivo in sala della pellicola ispirata al telefilm cult anni Ottanta A-Team, Best Movie ricorda i serial approdati al cinema
-22/06/2010
Serie da cinema: Simon Templar

Il 18 giugno sul grande schermo hanno fatto la loro comparsa i membri dell’A-Team, la squadra di soldati in fuga dalla legge protagonista della celebre serie tv anni ’80. E’ solo l’ultimo caso di una lunga serie di telefilm che negli anni sono passati dal piccolo al grande schermo con sorti alterne, tra grandi successi e grandi flop. Ripercorriamo i principali con questo speciale.

La serie

In onda: 1962 – 1969 (ITV). In Italia su varie reti provate con diversi titoli tra cui Le avventure di Simon Templar, Simon Templar e Stop ai fuorilegge.

Episodi: 6 stagioni – 118 episodi

La serie televisiva originale (ne è anche stata realizzata una nel 1987 di soli sei episodi) è basata sulle avventure di Simon Templar, detto “il Santo”, ladro gentiluomo nato nel 1928 dalla penna dello scrittore inglese Leslie Charles Bowyer-Yin e protagonista di ben 50 romanzi. In TV il Santo è stato interpretato da Roger Moore e aveva ovviamente un antagonista, di volta in volta l’ispettore di Scotland Yard Teal o l’ispettore John Fernack della polizia di New York che cercavano inutilmente di arrestarlo. Simon Templar incarna una figura a metà strada tra un moderno Robin Hood e James Bond, spesso impegnato a difendere donne bellissime dalla minaccia di pericolosi criminali o ricchi personaggi  senza scrupoli. Il suo segno di riconoscimento è un biglietto da visita che reca una figura umana stilizzata con un’aureola e che Templar lascia sui luoghi delle sue imprese.

Il film

Nel film diretto nel 1997 da Phillip Noyce (Giochi di Potere, Ore 10: Calma Piatta) e interpretato da Val Kilmer e da Elisabeth Shue, Simon Templar perde buona parte del suo alone da giustiziere per trasformarsi in un colto e raffinato ladro di opere d’arte, tuttavia privo di scrupoli. Un’altra particolarità del personaggio che, nella versione cinematografica riesce a spiccare in modo particolare, è quella di essere uomo dai mille volti, capace di rendersi irriconoscibile grazie a travestimenti, parrucche e accessori vari. Quando gli viene commissionato il furto della formula per la fusione a freddo sviluppato da una bella e fragile ricercatrice Emma Russell (Elisabeth Shue), il Santo non riesce a resistere al fascino delicato della scienziata e se ne innamora perdutamente, finendo per tradire chi gli ha commissionato il furto, un oligarca russo dall’oscuro passato ora sceso in politica, rischiando di finire ammazzato insieme alla bella dottoressa.

La sigla originale della serie televisiva:

La sequenza clue del film in cui la dottoressa Russell confessa a Thomas Moore (uno dei travestimenti  del Santo) di aver scoperto la fusione a freddo:

Torna all’indice dello speciale Serie da cinema



http://www.bestmovie.it/speciali/serie-da-cinema-get-smart/39292/
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati