speciali

Dark Resurrection: il racconto dell’anteprima del film

L’8 settembre si è tenuto al teatro Ariston di San Remo la proiezione di uno dei più noti fan film su Guerre Stellari del mondo, Dark Resurrection. Abbiamo chiesto al regista di scrivere per Best Movie un suo personale resoconto
Angelo Licata - 27/09/2011
Dark Resurrection: il racconto dell’anteprima del film

8 Settembre 2011. Sono le 21, la gente che affollava l’entrata dell’Ariston è ormai quasi del tutto seduta, le truppe imperiali hanno interrogato metà degli ospiti ma dei due droidi che stanno cercando nemmeno l’ombra! Vedo un Sandtrooper defilarsi mentre un imponente Vader sembra controllare che tutto proceda secondo i suoi piani. Mi affretto a raggiungere il mio posto ma un ragazzo mi ferma. Mi chiede una foto con lui. Dice che è un mio fan… incredibile, io ho dei fan! Fatico a raggiungere la poltrona poiché vengo bloccato altre tre volte per lo stesso incredibile motivo, poi finalmente mi siedo. Mi guardo attorno e vedo che non è rimasto un solo posto libero. Abbiamo riempito il teatro Ariston di Sanremo!  Vicino a me sono seduti il regista Fausto Brizzi, la modella Nina Senicar, l’attore Hollywoodiano Daniel McVicar. Mi viene da ridere a pensare che domani avrò sette pazienti nel mio studio dentistico. Ormai ho una doppia vita, come Batman. Di giorno ricostruisco molari, di notte cammino sul red carpet circondato dalle star. È tutto decisamente surreale. Le luci si spengono ed iniziano a scorrere sullo schermo i classici titoli inclinati gialli. I titoli annunciano che il momento è giunto, ma che preso da incontrollabili attacchi di panico ho affidato il film all’unità mnemonica del droide c1p8. La gente ride ed applaude. Da lì a poco Sergio Muñiz appare sul palco vestito come Han Solo, ed il pubblico applaude ancora più forte, divertito e sorpreso. Sergio parla del film, spiega che Dark Resurrection è un film sperimentale senza scopo di lucro, nato per gioco, ma che si è trasformato in una grande sfida: dimostrare che in Italia si può fare cinema di genere, e lo si può fare bene. Dietro di lui appaiono le immagini delle riprese del volume 1. Si vede Sergio farsi aria da solo con un ventilatore per simulare la tormenta del pianeta Nemesis. Sergio continua: «Se ci sono riusciti loro, senza mezzi, e dico davvero senza mezzi…, significa che SI-PUO’- FARE!»
Sergio chiama sul palco le due presentatrici che lo dovrebbero affiancare, ma invece a sorpresa, lo raggiungono Chewbecca e un soldato Imperiale. La gente ride, Lord Vader entra in scena, Arresta Muñiz con l’accusa di essere un ribelle ed aver nascosto il film, lui ed il gigante peloso vengono scortati fuori dal palco. Appena usciti di scena da dietro al tendone ecco apparire i due droidi più famosi della galassia, Litigano come sempre, 3bo dà la colpa a c1p8 dell’accaduto, ma una volta guadagnato il centro del palco, il protocollare annuncia il film, Dark Resurrection vol.0. Buio in sala, Silenzio irreale, nemmeno un respiro. Eccolo! Inizia!

L’articolo completo è pubblicato su Best Movie di ottobre.

Per vedere il film clicca qui

Leggi il nostro speciale Dark Resurrection: Tutto sul fan movie di Star Wars

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento, inseriscilo tu per primo per “Dark Resurrection: il racconto dell’anteprima del film”

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati