speciali

Supercinema: quando i film hanno i superpoteri

Da Capitan Marvel a Iron Man, ecco come i supereroi hanno fatto un pezzo di storia del cinema. E perché tra poco ne segneranno un altro capitolo
-10/11/2009
Supercinema: quando i film hanno i superpoteri

Tra qualche anno vedremo al cinema le avventure di Superpippo e Paperinik. E’ un’ipotesi neanche troppo azzardata se si osserva come i supereroi stanno “invadendo” il cinema. Oltre ai prevedibili sequel dei personaggi più famosi come Batman e Spider-Man, cominciano ad affacciarsi anche supereroi meno noti al grande pubblico, come Thor, Capitan America e Lanterna Verde. Li vedremo l’anno prossimo e i produttori sperano di aver fatto la puntata giusta e che non finiscano presto nel dimenticatoio come è successo recentemente a Devil, Elektra e Ghost Rider. Tutto fa credere il contrario, infatti. A cominciare dal fatto che un colosso come Walt Disney lo scorso settembre ha acquisito per 4 miliardi di dollari Marvel, la storica casa editrice che ha inventato Spiderman, I Fantastici 4 e centinaia di altri supereroi. E che “lotta” dagli anni ‘30 contro l’acerrima nemica Dc Comics, quella di Batman e Superman, che dal 1969 fa parte del gruppo Time Warner (e che lo scorso 10 settembre ha annunciato la nascita di una vera e propria divisione interna ad hoc, la DC Entertainmente Inc.). E’ sempre più chiaro che i principali produttori cinematografici credono molto nei supereroi, insomma, soprattutto in questi anni. Grazie anche agli incassi stratosferici di pellicole come Il cavaliere oscuro (oltre 1 miliardo di dollari e un Oscar a Heath Ledger per il Joker) e agli effetti speciali digitali che consentono di ricreare in modo verosimile i superpoteri degli eroi disegnati. E grazie anche alla moda del 3D, tecnologia che sembra essere perfetta da sperimentare con i supereroi (chissà se nell’atteso reboot di Spider-Man vedremo l’Uomo Ragno svolazzare nella sala cinematografica sopra le nostre teste…).
Se si ha voglia di indagare, si scopre che il rapporto tra supereroi e cinema è sempre stato molto stretto, fin dagli albori quando Superman era un serial in bianco e nero del sabato sera per le famiglie e volava grazie a un ventilatore. La storia dei supereroi al cinema passa per il Batman che tirava pugni con scritte onomatopeiche (Pow!); e ancora per la megaproduzione di Superman nel 1978 (55 milioni di dollari contro i 24 di King Kong, prodotto solo due anni prima!); e poi per i serial tv de L’uomo ragno, Hulk (lo sapevate che c’è un film con il mostro verde insieme a Thor?) e Wonder Woman; infine per il Batman “adulto” di Tim Burton e gli X-Men e lo Spiderman digitale di Bryan Singer e Sam Raimi.
Best Movie ha preso in mano le redini di questa avvincente avventura e la ripercorre per voi in questo speciale, che guarda anche al futuro dei supereroi che potrebbe essere non solo americano, visto che si stanno affacciando nuovi attori e addirittura supereroi russi!

Supercinema: Quando Superman volava con il ventilatore (puntata 1)

Supercinema: L’uomo Ragno con la tela di canapa (puntata 2)

Supercinema: Batman conquista il pubblico adulto (puntata 3)

Supercinema: I superpoteri degli effetti speciali (puntata 4)

Supercinema: Il futuro degli effetti speciali (puntata 5)

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Nick-El scrive:

Errore di battitura: prima di Elektra e Ghost Rider, c’è Devil.
Il titolo corretto è Daredevil…

Inserisci un commento

Effettua il login per postare un commento.

Se non sei registrato clicca qui Registrati