matthew perry friends reunion

Mancano pochi giorni all’uscita di Friends: The Reunion, lo speciale che riporterà sullo stesso divano il gruppo di amici dell’amato show terminato nel 2004. Contrariamente a quanto speravano in molti, però, non sembra che si tratterà di un vero e proprio episodio speciale ambientato 17 anni, quanto una sorta di dietro le quinte degli attori protagonisti della serie. Dopo l’uscita del trailer (lo trovate in fondo all’articolo) molti fan si stanno però preoccupando per Matthew Perry.

L’interprete di Chandler Bing, tra i personaggi più amati di Friends, è sembrato infatti in non buone condizioni di salute. Tutto è partito dal trailer, dove si vede l’attore oggi 52enne sul punto di piangere: in suo soccorso interviene Jennifer Aniston, che gli appoggia una mano sulla spalla. Fin qui, però, potrebbe trattarsi semplicemente di un momento di commozione e nostalgia dovuto alla reunion con Matt LeBlanc, Courteney Cox, Lisa Kudrow, David Schwimmer e la già citata Aniston. Ci sono però altri due elementi che giustificano la preoccupazione dei fan.

Il primo è un’intervista promozionale a People in cui, assieme agli altri, Matthew Perry parla di alcuni dettagli di Friends e dell’imminente reunion. Qui, hanno notato in molti, Perry sembra perso e biascica un po’ mentre parla (QUI il video). «Mi addolora vederlo così: sembra spento, fissa il vuoto, parla piano» dice un utente sotto il video, cui fa eco un altro: «Non posso credere che Matthew Perry sia così… Davvero, mi spezza il cuore».

Il secondo motivo è dovuto alla storia di Matthew Perry, che negli anni ha confessato di essere stato dipendente da alcol e sostanze stupefacenti, perlopiù oppiacei. Tutto questo anche durante le riprese di Friends: in un’intervista, tempo fa, aveva confessato di aver nascosto abbastanza bene la cosa, ma eventualmente anche le altre persone sul set si sono rese conto dei suoi problemi. Tanto che ha dichiarato alla BBC: «Non ricordo tre anni di serie. Niente proprio… Qualcosa tra la stagione 3 e 6, ero un po’ fuori».

Anche per questo, la preoccupazione dei fan non è solo riferita al fatto che il tempo non sia stato clemente con Perry – anche Matt LeBlanc è apparso decisamente imbolsito – ma proprio per il suo passato. Su Twitter, molti i commenti per lui: «Spero stia bene, non sembra affatto», «Odio dirlo, ma sono triste e spaventato a morte per Perry», «Sono preoccupato da quanto poco parla Matthew Perry nel trailer di Friends e nell’intervista a People. Quanto hanno dovuto tagliare?». Altri, giustamente, fanno notare che è il caso di essere clementi con lui, visto quello che ha dovuto passare per superare i suoi problemi.

Friends: The Reunion uscirà il 27 maggio su HBO Max, ma per il momento non c’è una data di uscita italiana dello speciale.
 
Foto: HBO Max
 
Fonte: Page Six
© RIPRODUZIONE RISERVATA