Loki

Se non lo avesse rivelato la regista Kate Herron in persona stenteremmo a crederci, ma a quanto pare tra le fonti d’ispirazione della serie Loki ci saranno anche… i Teletubbies. Sì, esatto, QUEI teneri Teletubbies che fanno impazzire i bambini.

La curiosa notizia proviene da un’intervista pubblicata sul magazine EW, nel corso della quale la cineasta ha ammesso che nello sviluppo dello show Marvel con Tom Hiddleston si è fatta influenzare da diversi titoli, tutti molto distanti tra loro, come il film Blade Runner, la serie Mad Men e, appunto, i Teletubbies. Ma a tal proposito, l’autrice non si è sbilanciata troppo, aggiungendo che per capire di cosa sta parlando “dovremo aspettare fino all’11 giugno”.

Insomma, dobbiamo ammettere che se con il primo trailer il progetto ci era sembrato già particolarmente interessante di per sé, dopo una simile dichiarazione la curiosità è alle stelle. Riuscirà ad essere persino più “anomalo” dello stile da sit-com di WandaVision? Non ci resta che attendere, come dice Kate Herron, fino al debutto su Disney+.

Scritta da Michael Waldron, Loki vanta un cast che, oltre al protagonista, comprende nomi come Owen Wilson, Gugu Mbatha-Raw, Wunmi Mosaku, Sophia Di Martino, Richard E. Grant, Sasha Lane, Erika Coleman ed Eugene Cordero.

Qui la sinossi:

Subito dopo aver rubato il Tesseract (di nuovo), Loki si ritrova davanti alla Time Variance Authority, un’organizzazione burocratica che esiste al di fuori del tempo e dello spazio. Costretto a rispondere dei suoi crimini contro la cronologia, il Dio dell’Inganno ha una scelta: la sua totale cancellazione dalla realtà o aiutare la TVA ad affrontare una minaccia ancora più grande.

Fonte: Twitter (@Princloki)

Foto: Disney/Marvel, Ragdoll Productions


Se volete altre informazioni sulle prossime uscite del MCU, allora leggete anche:

Black Widow: inseguimenti e adrenalina nella nuova clip con Scarlett Johansson e Florence Pugh

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA