loki throg

Manca solo un episodio alla fine della serie Loki, che sta convincendo per il carisma di Tom Hiddleston e per l’equilibrio tra azione e dialoghi. A incidere è anche il fattore varianti: tante possibilità per la Marvel, che ha appena mostrato una versione alternativa di un altro noto eroe dell’MCU.

ATTENZIONE: contiene spoiler dell’episodio 5 di Loki

Nel finale del quarto episodio, un doppio colpo di scena: i Custodi del Tempo sono solo automi meccanizzati e nessuno sa chi comandi davvero la Time Variance Authority. Non solo: Loki è stato disintegrato, ma non è morto. Anzi: appena si risveglia si trova di fronte altri 4 Loki, in una posizione che omaggia quella di Iron Man e compagnia in The Avengers.

Il posto in cui è finito è il Vuoto, un punto alla fine del tempo. Qui vengono spediti tutti i detriti delle realtà alternative distrutte dalle cariche della TVA. Tutto l’episodio, infatti, è un tripudio di easter-egg che faranno felicissimi i fan della Marvel. Il palazzo della Qeng Enterprises, l’elicottero di Thanos (ed è l’ennesimo riferimento al Titano Pazzo nella serie), una testa gigante di Yellowjacket (villain di Ant-Man), l’Helicarrier dello Shield, l’astronave di Ronan e via dicendo.

Tra questi, due sono stati mostrati proprio in primo piano e sono impossibili da mancare. In Loki ha fatto brevemente la sua comparsa la variante di un altro Avenger, ovvero Thor. Mentre il gruppo scende nel rifugio del Re-bambino Loki, vediamo negli strati di terra un Mjolnir (e già questo basterebbe ad esaltare i fan). Poco sotto, ecco la variante dell’eroe interpretato da Chris Hemsworth.

loki mjolnir
Loki, episodio 5. Credits: Marvel Studios

Solo che no, non è l’attore australiano quello che vediamo. La variante di Thor in questione è infatti così piccola da starci in un barattolo di vetro con l’etichetta T365 (che è poi il numero dell’albo in cui compare, Thor #365 del 1986). Si tratta di Throg, una versione alternativa che combina il Dio del Tuono con una rana! Nei fumetti, la sua vera identità è Simon Walterson, diventato rana per magia e che ha poi acquisito i poteri di Thor impugnando il Mjolnir. Ed è proprio questo che cerca di fare: arrivare al martello – con risultati abbastanza divertenti.

loki throg

Uno dei molti easter egg, come detto. Nel corso dello stesso episodio, il Loki classico interpretato da Richard E. Grant svela anche un modo con cui il personaggio sarebbe potuto sopravvivere a Thanos, in Avengers: Infinity War. Quella versione del Dio dell’Inganno è molto potente nelle illusioni, ne ha proiettata una abbastanza credibile da permettergli di scappare dal Titano Pazzo.

Cosa ne pensate di questi easter egg? Siete pronti al gran finale della serie? 

Leggi anche: Loki è ufficialmente il primo personaggio bisessuale del MCU: questa scena lo conferma [VIDEO]

Leggi anche: I Simpson Assembled! Disney+ annuncia il nuovo corto The Good, The Bart and the Loki in arrivo il 7 luglio

Foto: Marvel Studios

© RIPRODUZIONE RISERVATA