LOL: Chi ride è fuori

LOL: Chi ride è fuori si è rivelato un caso mediatico di enorme successo, tanto che Amazon Prime Video ha già rinnovato lo show comico Amazon Original per una seconda stagione che arriverà presto.

Nel frattempo, però, sono stati diffusi anche dei contenuti inediti, ovvero delle scene mai viste prima e l’Aftershow. LI TROVATE IN FONDO ALL’ARTICOLO

I concorrenti che hanno partecipato al comedy show durante la prima edizione sono stati: Elio, Caterina Guzzanti, Lillo, Angelo Pintus, Frank Matano, Katia Follesa, Ciro e Fru dei The Jackal (il primo dei due si è anche rivelato il vincitore al termine delle sei puntate), Michela Giraud e Luca Ravenna.

Cosa sappiamo, per il momento, della seconda stagione? Prima di tutto va detto che è molto probabile che verranno riconfermati alla conduzione del programma sia Fedez che Mara Maionchi, i due presentatori e all’occorrenza disturbatori dei concorrenti in gara accreditati come co-host.

Quanto ai protagonisti che si sfideranno a colpi di battute e gag, Il Messaggero aveva anticipato che tra i nomi più papabili avremmo potuto vedere alcuni tra i massimi esponenti della comicità italiana, come Corrado Guzzanti, Claudio Bisio, Paola Cortellesi e Luciana Littizzetto. Ma accanto a loro, nell’elenco di nominativi pubblicati, spiccavano anche Virginia Raffaele, Ale e Franz, Debora Villa, Lucia Ocone, Max Pisu, Stefano Chiodaroli, Fabrizio e Claudio de Le Coliche.

Per chi non conoscesse LOL, vi riportiamo qui di seguito la sinossi ufficiale della prima edizione, che recitava così: Con dieci comici sul set la questione si fa seria. Così seria che nessuno di loro potrà ridere. LOL è il nostro nuovo comedy show condotto da Fedez e Mara Maionchi in cui Frank Matano, Michela Giraud, Pintus, Katia Follesa, Luca Ravenna, Lillo, Elio, Ciro, Fru e Caterina Guzzanti dovranno sfidarsi con un unico obiettivo: non ridere.

Arrivati a questo punto, non vi resta che godervi i due contenuti cui accennavamo!

Foto: Amazon Prime Video

Leggi anche: LOL: già in astinenza? Ci sono contenuti che non avete ancora visto. Ecco dove trovarli

© RIPRODUZIONE RISERVATA