She-Hulk

La produzione di She-Hulk sta per iniziare, ma il casting è ancora aperto e sta fornendo ai fan dettagli interessanti per avere qualche informazione in più sui personaggi della nuova serie MCU.

Alcune fonti avrebbero infatti riferito al sito The Illuminerdi che è stata diffusa una “casting call” per un personaggio secondario dal nome A’Dood, che dovrebbe apparire in due dei dieci episodi di She-Hulk. A’Dood è descritta come «un misterioso mutaforma che abbraccia la cultura pop della Terra. Godendo del modo in cui vive, usa il suo potere in ogni maniera possibile per rendersi felice, anche ottenendo più potere, denaro e attenzione». Il casting è alla ricerca di un’attrice di età compresa tra i 20 e i 30 anni. Stando a questa descrizione, A’Dood potrebbe essere uno Skrull, un tipo di alieno già comparso nella Fase 3 del MCU.

La nuova interpreta si unirà a Tatiana Maslany nei panni di She-HulkMark Ruffalo, che riprende il suo tradizionale ruolo di Bruce Banner del MCU, e Tim Roth che torna come Abominio. Tra i componenti del cast, alcuni rumors assicurano che Krysten Ritter riprenderà il ruolo di Jessica Jones, anche se su questa presenza non ci sono ancora conferme ufficiali. 

She-Hulk è l’alter ego di Jennifer Walters, cugina di Bruce Banner. Jennifer ha ricevuto una trasfusione di sangue da Banner dopo essere stata ferita a colpi di arma da fuoco, e ha ottenuto le stesse abilità a raggi gamma di sua cugino, sebbene mantenga ancora la sua personalità quando esce dallo stato di trasformazione. Nei panni di She-Hulk, Walters è stata un membro degli Avengers e dei Fantastici Quattro.

La serie She-Hulk sarà distribuita su Disney+, ma la data del suo debutto non è ancora stata annunciata.

Fonte: CBR

© RIPRODUZIONE RISERVATA