Titolo: The Boys

Titolo Originale: The Boys

Numero di Stagioni: 1

Numero di Episodi: 8

Anno di Partenza: 26/07/2019

Nazione: Stati Uniti d'America

Genere: commedia nera

Showrunner: Eric Kripke

Cast: Billy Butcher (Karl Urban); Hughie Campbell (Jack Quaid); John/Patriota (Antony Starr); Annie January/Starlight (Erin Moriarty); Queen Maeve (Dominique McElligott); A-Train (Jessie Usher); Marvin/Latte Materno (Laz Alonso); Kevin/Abisso (Chace Crawford); Frenchie (Tomer Kapon); Kimiko/Femmina (Karen Fukuhara); Black Noir (Nathan Mitchell); Madelyn Stillwell (Elisabeth Shue)

Produzione: Sony Pictures Television, Amazon Studios, Point Grey Pictures, Original Film

The Boys cast, trama, stagioni, curiosità: tutto sulla sensazionale serie firmata Amazon!

In un’epoca in cui i termini eroi e supereroi vengono spesso usati a sproposito, ricondotti a fatti e persone che di eroico hanno poco o niente, arriva la forza dissacrante di The Boys.

La serie tv creata da Eric Kripke e prodotta da Seth Rogen ed Evan Goldberg per Amazon Prime Video, è l’adattamento televisivo dell’omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson.

E se la storia fosse diversa da come ce l’hanno sempre raccontata?

Nel nostro immaginario, forgiato dagli universi Marvel e DC, i supereroi sono nobili d’animo, pronti a mettere i loro poteri sovrannaturali al servizio del Bene. Ma se non fossero i buoni? Se non fossero contraddistinti da bontà, altruismo, senso di giustizia, bensì dall’opportunismo, dalla sete di potere, dal narcisismo e dall’egoismo? Chi salverebbe l’umanità? È qui che entrano in scena i Boys. Una squadra di eroi più anti che super. Decisamente male assortita ma allo stesso tempo decisamente irresistibile.

Conosciamo meglio questa serie che, fin dai primi episodi, si è guadagnata il plauso della critica e l’apprezzamento del pubblico. Un prodotto originale in un terreno ampiamente battuto, come quello dei supereroi. Inaspettatamente, una vera e propria ventata di aria fresca.

The Boys su Prime Video di Amazon: come e quando è nato il progetto

La pubblicazione dei fumetti The Boys è iniziata nel 2008 e sin da subito si è cominciato a parlare di un possibile adattamento cinematografico o televisivo. Colossi dell’industria dell’intrattenimento, quali Columbia Pictures e Paramount Pictures, hanno mostrato interesse verso l’opera di Garth Ennis e Darick Robertson. Pur non arrivando a concretizzare alcun progetto.

Ci è riuscita l’emittente televisiva Cinemax, che nel 2016 ha ufficializzato la produzione dell’adattamento televisivo del fumetto, con Eric Kripke alla sceneggiatura ed Evan Goldberg e Seth Rogen alla regia di alcuni episodi. Questi ultimi sono poi rimasti nel progetto in veste di produttori esecutivi (con la loro Point Grey Pictures), dovendo abbandonare la regia a causa di altri impegni lavorativi.

the boys cast

Da Cinemax ad Amazon Studios

L’anno dopo il progetto ha subito un nuovo cambiamento: Amazon Studios è subentrata a Cinemax nella produzione della serie, insieme a Sony Pictures Television, la Point Grey Pictures e la Original Film. Con il passaggio di consegne, è stata ordinata la realizzazione di una prima stagione, composta da otto episodi.

Finora è stata trasmessa solo la prima stagione ma la seconda è pronta al debutto ed è stato ufficializzato il rinnovo della serie per una terza stagione. Le riprese della prima stagione si sono tenute a Toronto, tra il 22 maggio 2018 e l’11 ottobre dello stesso anno. La riprese della seconda stagione sono iniziate il 17 luglio 2019, sempre a Toronto.

Le tre stagioni

Il primo ciclo di episodi, in totale otto, è stato rilasciato su Prime Video il 26 luglio 2019. Amazon ha recentemente reso noto quando arriverà la seconda stagione. L’8 luglio 2020 è stato infatti pubblicato un nuovo trailer che ha annunciato la data d’uscita della seconda stagione. I primi tre episodi saranno disponibili sulla piattaforma streaming il 4 settembre. La messa in onda proseguirà poi per cinque settimane, con un episodio alla volta. Questo ci porta a un totale di otto episodi anche per questa seconda stagione.

La serie, come anticipato, è stata rinnovata per una terza stagione, che arriverà nel 2021.

the boys cast

The Boys – Stagione 1: di cosa parla?

I supereroi, riuniti del gruppo dei Seven, sono pagati dalla potentissima multinazionale Vought International, gestiti come se fossero star del cinema. Vivono al centro dell’attenzione per meriti che in realtà non possiedono. Sono viziati, egoisti, narcisisti, opportunisti, ipocriti, criminali ma la Vought ha tutto l’interesse per presentarli al mondo come i paladini della giustizia. I Seven sono un’inesauribile fonte di guadagni miliardari: basta la giusta operazione di marketing e una missione di salvataggio debitamente architettata.

Il gruppo dei Sette è capitanato da Patriota (Antony Starr), la versione ignobile di Captain America e Superman. Quando Annie/Starlight (Erin Moriarty) entra a far parte dei Seven, realizzando così il sogno di una vita, si rende però presto conto che la realtà è ben diversa. Molto più cinica, bruta e spietata. L’opposto di come se l’era immaginata. Tra i Sette, è la sola che sembra dare il degno valore al costume che indossa.

Un giorno il giovane Hughie (Jack Quaid), commesso in un negozio di elettronica, terminato il suo orario di lavoro, esce con la sua fidanzata Robin. La ragazza viene travolta e disintegrata da A-Train, l’uomo più veloce del mondo e membro dei Sette. Hughie si ritrova coperto di sangue e con le braccia della sua ragazza tra le mani. Quanto successo accende la voglia di vendetta del ragazzo.

È qui che entrano in gioco i Boys, assoldati da uno strano individuo di nome Billy Butcher (Karl Urban), che mette su una sgangherata squadra di antieroi, ex agenti della CIA. Il loro compito sarà quello di punire i Super Sette per le loro nefandezze.

“The Boys – recita la sinossi ufficiale su Prime Video – è uno sguardo irriverente a ciò che succede quando i supereroi, che sono popolari come le celebrità, influenti come i politici e venerati come gli dei, abusano dei loro poteri invece di utilizzarli a fin di bene. Quando i The Boys si lanciano in una missione eroica per svelare la verità sui Sette sostenuti dalla Vought, inizia una lotta tra senza poteri e superpotenti.”

IL TRAILER

The Boys – Stagione 1: gli episodi

Gli episodi della prima stagione di The Boys sono otto. Sono stati rilasciati il 26 luglio (anche in Italia). La durata media è di 60 minuti.

  1. Le regole del gioco: 60 minuti

    Il giovane Hughie Campbell lavora in un negozio di elettronica. Un giorno, mentre cammina con la sua fidanzata Robin, questa viene travolta e uccisa da A-Train, l’uomo più veloce del mondo e membro dei Sette. Hughie è intenzionato a denunciare la Vought che, in cambio del suo silenzio, gli offre un assegno di 45 mila dollari, che lui rifiuta. Qualche giorno dopo, nel negozio entra un uomo di nome Billy Butcher, che si presenta come un agente federale il cui obiettivo è quello di punire i Super corrotti. Butcher offre a Hughie la vendetta che stava cercando. La sua vita non sarà più la stessa. Sul fronte opposto, dopo il ritiro di Fiaccola, la supereroina Starlight entra nel gruppo dei Sette, rimanendone profondamente delusa.

  2. Spettacolare: 59 minuti

    Hughie e Butcher catturano uno dei Super, Translucent e cercano il modo di ucciderlo. Francese si unisce al gruppo, Abisso ha paura del Patriota e Starlight ottiene la sua rivincita.

  3. Fottuto: 55 minuti

    Butcher fa entrare nella squadra l’afroamericano Latte Materno, un suo vecchio amico. Starlight, che è stata ripresa da una telecamera mentre salvava una ragazza da uno stupro, viene costretta a indossare un nuovo costume, più sensuale di quello vecchio. Butcher e gli altri scoprono l’esistenza del Composto V, uno steroide che aumenta esponenzialmente le capacità dei Super, e decidono di impossessarsene. I Boys dichiarano guerra ai Sette.

  4. La femmina della specie: 57 minuti

    Francese, Latte Materno e Hughie trovano una ragazza asiatica tenuta prigioniera nello scantinato del negozio, chiusa in una gabbia. Liberata da Franchie, uccide selvaggiamente le guardie e scappa. Il gruppo scopre che la ragazza veniva drogata con il Composto V, riconducibile al Samaritan’s Embrace, organizzazione religiosa guidata da Ezechiele, uno dei Super. La Vought affida a Patriota e Queen Mave una nuova missione: dovranno salvare l’equipaggio di un aereo transoceanico dirottato da dei terroristi. L’obiettivo è ottenere dal Governo l’assenso all’entrata dei Super nell’esercito. Ma le cose non vanno come stabilito.

  5. Cose che fanno bene allo spirito: 60 minuti

    La ragazza asiatica viene curata e protetta dal Francese, mentre Butcher, Hughie e Latte Materno sono diretti al “Festival Credo”, organizzato da Ezechiele. Secondo le informazioni ottenute da LM, i pacchi contenenti il Composto V vengono spediti proprio dalla sua organizzazione religiosa. La ragazza asiatica sembra essere stata colpita a morte da Black Noir ma le sue ferite di rimarginano fino a scomparire, mostrando così chi è: una Super.

  6. Gli innocenti: 60 minuti

    Hughie e Starlight consolidano la loro amicizia ma Butcher gli rivela un aspetto del suo passato in cui c’entra il Patriota, avvertendolo di non fidarsi mai di un Super, quindi neppure di Starlight. Franchie è deciso a scoprire qualcosa in più sul passato della ragazza asiatica, convincendo Latte Materno ad aiutarlo. I Boys scopriranno che la ragazza si chiama Kimiko, insieme ad altri elementi del suo passato e del suo coinvolgimento nei piani della Vought.

  7. La società dell’autoconservazione: 56 minuti

    Patriota rivela agli altri i volti dei Boys, tra cui proprio Hughie. Starlight non riesce a credere ai suoi occhi e cerca di difendere il suo amato. Patriota l’accusa di essere una traditrice ma Queen Mave prende le sue difese. I Boys capiscono di essere stati scoperti. Patriota fa visita al dottor Jonah Vogelbaum per far luce sul suo passato, scoprendo alcuni dolorosi particolari. Il perdono non è contemplato, il fallimento sì.

  8. La resa dei conti: un’ora e 6 minuti

    I terroristi, impossessandosi del Composto V, hanno creato dei super-terroristi e gli unici in grado di fermali sono i Sette. La Stillwell convince il Segretario Robert Singer a far entrare i Sette nelle forze militari. Ora i Boys sono ricercati anche dai federali. Starlight scopre la vera origine dei suoi poteri. Butcher e Hughie si rivolgono a Grace Mallory, fondatrice del gruppo originale, ritiratasi dopo che i suoi nipoti furono bruciati vivi da Fiaccola. Mallory si rifiuta di aiutarli ma rivela l’unico punto debole del Patriota. Nel frattempo, le forze SWAT assaltano il covo della squadra. Lo scontro finale tra Butcher e il Patriota porterà con sé sorprendenti rivelazioni.

the boys cast

The Boys – Stagione 1: curiosità

La serie si contraddistingue per la presenza di scene particolarmente crude e violente, tanto che è vietata ai minori di 18 anni. La visione di alcuni episodi della prima stagione è consigliata ai maggiori di 16 anni. Si tratta, nello specifico, degli episodi: Spettacolare; Cose che fanno bene allo spirito; Gli innocenti; La società dell’autoconservazione; La resa dei conti.

The Boys cast – Prima stagione: i personaggi principali e i rispettivi interpreti

the boys
The Boys cast: Antony Starr, Jessie Usher, Karen Fukuhara, Laz Alonso, Chace Crawford, Jack Quaid, ed Erin Moriarty | Foto: Getty Images
I Boys
  • William “Billy” Butcher: interpretato da Karl Urban, è l’ideatore e capo del quintetto dei Boys. Ha un passato nei Royal Marines e odia profondamente Patriota.
  • Hugh “Hughie” Campbell: interpretato da Jack Quaid, è diventato membro dei cinque per volontà di Butcher, che ha fatto leva sulla sua sete di vendetta. La sua ragazza Robin è stata infatti travolta e uccisa a A-Train, l’uomo più veloce del mondo, nonché uno dei Super Sette.
  • Francese: interpretato da Tomer Kapon, ha un carattere docile ma quando si arrabbia diventa incontrollabile.
  • Kimiko / Femmina della Specie: interpretata da Karen Fukuhara, è l’unica donna del gruppo e l’unica dotata di super poteri. Possiede forza, agilità sovrumane, capacità di guarigione fuori dall’ordinario. Ha un forte legame con Francese, mentre non va affatto d’accordo con gli altri membri del gruppo.
  • Marvin / Latte Materno: interpretato da Laz Alonso, è la mente del gruppo. Anche lui ha militato nell’esercito statunitense.

I Sette
  • John / Patriota: interpretato da Antony Starr, è la versione decisamente meno nobile di Superman e Captain America. Del primo possiede la capacità di volare; del secondo la superforza e il richiamo al nome.
  • Annie January / Starlight: interpretata da Erin Moriarty, è l’ultima arrivata dei Sette. Sognava da sempre di entrare a far parte del gruppo ma quando il sogno diventa realtà, scopre che non è come pensava. È l’unica dei Sette a credere veramente nel valore del costume che indossa e nelle azioni a fin di bene. È dotata di superforza, sa volare e può emettere potentissimi lampi di luce. Volendo trovare un corrispettivo nel Marvel Cinematic Universe, potremmo trovarlo in Captain Marvel.
  • Queen Maeve: interpretata da Dominique McElligott, è la Wonder Woman del gruppo. Prima che Starlight si unisse al gruppo, era lei l’unica donna. Ha un pessimo carattere, è opportunista, insicura e non va d’accordo con nessuno dei restanti membri.
  • A-Train: interpretato da Jessie Usher, è un personaggio ricalcato su quello di Flash, quindi è dotato di super velocità. Non ha il totale controllo dei suoi poteri, tanto che finirà per uccidere involontariamente la fidanza di Hughie mentre inseguiva un criminale.
  • Kevin / Abisso: interpretato da Chace Crawford, è basato sul personaggio di Aquaman. Il costume che indossa lo rende particolarmente goffo e, al di là dei suoi super poteri, non condivide nessun’altra caratteristica con il personaggio della Marvel.
  • Black Noir: interpretato da Nathan Mitchell, è basato sul personaggio di Black Panther. È imperscrutabile, non si sa molto neppure dei suoi poteri.
  • Ezechiele: interpretato da Shaun Benson, è un cattolico ipocrita, le cui perversioni sono coperte dalla Vought.
  • Translucent: interpretato da Alex Hassell, è basato sul personaggio dell’Uomo Invisibile.

Il resto del cast: i personaggi ricorrenti

Completano il cast della prima stagione: Madelyn Stillwell (Elisabeth Shue); Agente Susan Raynor (Jennifer Esposito); Ashley Barrett (Colby Minifie); Hugh Campbell Sr. (Simon Pegg); Nathan (Christian Keyes); Donna January (Ann Cusack); Robin Ward (Jess Salgueiro); Charlotte / Popclaw (Brittany Allen); Seth Reed (Malcolm Barrett); Evan Lambert (David Reale); Cherie (Jordana Lajoie) Shockwave (Mishka Thébaud); Becca Butcher (Shantel VanSanten); Mesmer (Haley Joel Osment).

L’attore e regista Billy Zane e l’attore Seth Rogen (nonché produttore esecutivo della serie) compaiono in un breve cameo nell’episodio Gli innocenti.

The Boys – Stagione 2: trama, data d’uscita e nuovi personaggi

La seconda stagione di The Boys sarà rilasciata a partire dal prossimo 4 settembre, con i primi tre episodi. I restanti andranno in onda nelle successive cinque settimane, con un appuntamento ogni venerdì. Anche per questa nuova stagione, gli episodi sono otto. Le riprese si sono tenute tra l’estate e novembre 2019.

In questa nuova stagione assisteremo all’ingresso in scena di nuovi personaggi e, probabilmente, riusciremo ad avere le risposte ai quesiti formulati in seguito a ciò che è accaduto nella precedente.

The Boys – Stagione 2: la trama

Da una parte i Boys, in fuga dai Seven e con Butcher che sembra introvabile; dall’altra parte i Sette, con Starlight che deve ritagliarsi un nuovo ruolo ora che Homelander punta ad acquisirne il totale controllo. La Vought proverà a sfruttare la paranoia della nazione a proprio vantaggio, provvedendo alla creazione di nuovi Super attraverso il composto V.

IL TRAILER

The Boys cast – Stagione 2: i personaggi tra conferme e new entry

I personaggi protagonisti della prima stagione – tanto sul fronte dei buoni che su quello dei cattivi – torneranno al gran completo. Probabilmente, non rivedremo Elisabeth Shue e la sua Madelyn Stillwell, uccisa da Patriota sul finale della prima stagione.

Ma ci attendono anche delle importanti novità in merito al cast. Questo, infatti, si arricchirà grazie all’ingresso di personaggi molto interessanti. Entrerà in scena Stormfront, supereroina interpretata da Aya Cash. Nei fumetti è un personaggio maschile, basato su Thor, anche se i suoi poteri e il suo costume assomigliano a quelli di Capitan Marvel e Superman. È dotato di forza sovrumana, seconda solo a quella di Homelander. È intollerante e razzista, con l’obiettivo di fondare un partito neonazista negli Stati Uniti.

Stando a quanto trapelato, però, sembra che la versione femminile dell’adattamento televisivo non avrà i medesimi tratti. È stata la stessa Cash a parlare del suo personaggio, il cui intento sembra essere quello di riportare la Vought all’idea originale. Stormfront è stata inoltre descritta come una femminista, pronta a mettersi contro Patriota, che non è abituato ad avere a che fare con qualcuno che non ha paura di lui. Stormfront, infatti, è forte quanto lui.

Vedremo anche l’ingresso di Alistair Adana, il leader di un culto misterioso interpretato da Goran Visnjic. Claudia Doumit sarà Victoria Neuman, giovane membro del Congresso. Del tutto segreto il personaggio di Patton Oswald, così come quello di un’altra new entry di spessore: Giancarlo Esposito.

The Boys – Stagione 2: curiosità

Il trailer della seconda stagione rivela che anche in questo nuovo ciclo di episodi non mancherà la violenza, ritenuta vero e proprio marchio di fabbrica della serie. In particolar modo, una scena ha richiesto un cambio di location perché ritenuta eccessivamente violenta. Tale scena vede protagonisti i Sette mentre attaccano la folla.

Leggi anche The Boys 2: una violentissima scena della seconda stagione ha fatto infuriare gli abitanti di Toronto

Seth Rogen ed Evan Goldberg hanno dichiarato che la seconda stagione sarà di livello superiore alla precedente, più emozionante e più folle.

The Boys – Stagione 3: quando esce? Qualche anticipazione

The Boys avrà una terza stagione. L’annuncio è arrivato, del tutto inaspettatamente, in occasione del San Diego Comic Con 2020. Amazon sembra assolutamente intenzionato a sfruttare l’onda del successo ottenuto dall’irriverente serie tv, senza indugiare troppo. Ed ecco che ha deciso di rendere noto il rinnovo per un ulteriore ciclo di episodi, ancor prima che venga rilasciata la seconda stagione. La quale, ricordiamo, sarà distribuita a partire dal prossimo 4 settembre.

Leggi ancheComic-Con 2020 The Boys rinnovata per una terza stagione. Ecco una nuova clip

Come le due precedenti, è probabile che anche la terza stagione sarà composta da otto episodi ma dovremo aspettare per avere maggiori informazioni al riguardo. Gli sceneggiatori sono all’opera per mettere nero su bianco le nuove avventure dei supereroi-canaglia e dei Boys. Le riprese dovrebbero prendere il via all’inizio del 2021 ma si tratta più di una speranza che di una certezza, dal momento che dipenderà dall’evoluzione epidemiologica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA