Tutti per Uma trailer

Tutti per Uma trailer, trama e cast del film in uscita nelle sale cinematografiche il 2 giugno. Diretto da Susy Laude, al suo debutto assoluto alla regia, mescola elementi fiabeschi e peculiarità della commedia familiare.

Leggi anche: Bones and All: il nuovo film di Luca Guadagnino con Timothée Chalamet

Tutti per Uma trailer, trama e cast

Il film racconta la storia di una famiglia tutta al maschile, i Ferliga, viticoltori da generazioni. A capo c’è Nonno Attila (Antonio Catania), burbero capofamiglia attaccato al concetto di padre padrone e pieno di debiti; il fratello minore Dante (Lillo), un po’ immaturo e con ambizioni da influencer; il figlio di Attila, Ezio (Pietro Sermonti), apicoltore, vedovo e padre di due figli piccoli; i nipoti: Francesco (Gabriele Ansanelli), appassionato di danza e per questo bullizzato a scuola, ed Emanuele (Valerio Bartocci).

Tutti uomini. Persino il cane, Mimmo, è maschio. Vivono tutti insieme nella stessa casa, alimentando così un costante clima di tensione, dovuto anche alla compromessa situazione economica dell’azienda. Un tempo prestigioso marchio di produzione vinicola noto in tutta Italia, oggi soffocato dai debiti. Nonostante i tentativi di rimettere in sesto l’azienda, la situazione continua ad essere critica. Ancor più se uno zio super-cattivo (Dino Abbrescia) ha come unico obiettivo quello di togliere la proprietà a nonno Attila.

Tutti per Uma trailer
Pietro Sermonti | Foto: Getty Images

In tutte queste vite al maschile irromperà un personaggio femminile: Uma (Laura Bilgeri). L’arrivo della giovane, una sorta di salvifica fatina contemporanea, porterà i Ferliga a modificare i loro comportamenti. Inizieranno, infatti, a fingere di andare d’accordo, pur di far colpo su di lei.

IL TRAILER

Nel cast anche Carolina Rey.

“Ci tengo a precisare che per me la fantasia non è un cartone animato né tanto meno una cosa finta – ha dichiarato la regista -. Si deve raccontare con la semplicità, senza effetti speciali, se non per cose piccolissime, perché a volte la fantasia può anche essere cattivella per strapparti un sorriso.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA