Il cinema è sempre stato mezzo di espressione e rappresentazione della società e delle sue battaglie in corso d’opera. Negli ultimi anni l’attenzione verso la corretta espressione di culture e orientamenti sessuali è decisamente aumentata. Le major provano a mettersi al riparo da critiche, ma il terreno del politicamente corretto è decisamente accidentato e pieno di insidie non sempre evitate.

Nel corso degli anni, sono numerosi gli attori che hanno dichiarato di essersi pentiti per aver interpretato un certo ruolo. Alcuni hanno dato vita a personaggi non appartenenti alla propria cultura, altri si sono scusati per aver interpretato ruoli con disabilità evidenti. I casi sono molti e sempre più attori ora ci stanno pensando due volte prima di accettare una parte “politicamente scorretta”.

In questa gallery, 10 attori e attrici che si sono pentiti o scusati per un ruolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA