X-Men: Dark Phoenix Sophie Turner

L’attrice Sophie Turner si è detta entusiasta di X-Men: Dark Phoenix, sequel di X-Men: Apocalypse che a suo dire rivoluzionerà il mondo dei supereroi.

A Empire Magazine l’attrice, che interpreterà Jean Grey, ha parlato in maniera particolarmente positiva di Simon Kinberg, che debutta alla regia con Dark Phoenix ma non è certo nuovo all’universo dei mutanti, del quale è stato produttore e sceneggiatore: «Simon è stato il cervello dietro X-Men per anni, è uno dei migliori registi con cui abbia mai lavorato, è appassionato e collaborativo».

Descrivendo il film come un «dramma oscuro e grintoso», la Turner ha anche dichiarato:«Rivoluzioneremo il genere. Volevamo creare una categoria completamente nuova di film sui supereroi. Una sfida davvero impegnativa, dicevo a Simon, che ha realizzato questa creatura nel modo in cui ha sempre immaginato».

Parole piuttosto ambiziose, che non fanno che aumentare la curiosità sul film.

In arrivo nelle sale il 2 novembre 2018, X-Men: Dark Phoenix vanta tra gli interpreti James McAvoy nei panni di Charles Xavier, Michael Fassbender nel ruolo di Magneto, Jennifer Lawrence nel ruolo di Raven Darkholme / Mystique, Sophie Turner nel ruolo di Jean Gray, Tye Sheridan nel ruolo di Scott Summers / Ciclope, Nicholas Hoult nei panni di Hank McCoy / Beast, Alexandra Shipp nei panni di Ororo Monroe / Storm, Kodi Smit-McPhee nei panni di Kurt Wagner / Nightcrawler, Evan Peters nei panni di Peter Maximoff / Quicksilver, Olivia Munn nel ruolo di Psylock e Jessica Chastain in una parte ancora non rivelata, ma che coinciderà con la villain del film.

© RIPRODUZIONE RISERVATA