A volte i sogni si avverano. A darne conferma è la storia di Andrea Leanza, giovane make-up fx artist (esperto in trucco per effetti speciali) che, armato solo di pazienza, buona volontà e intraprendenza è riuscito a passare da piccoli set nazionali al nuovo film con Brad Pitt, World War Z. A raccontarlo è lo stesso Andrea in un’interessante intervista del nostro blogger Roberto DeFeo:

“Ciao Andrea, in Italia eri conosciuto come special make up-fx artist de “I soliti Idioti“, la serie cult di Mtv, oltre che del cortometraggio “Ice Scream“. Adesso per tutti sei “il truccatore di WORLD WAR Z“, il kolossal sugli zombie prodotto e con BRAD PITT. Qui in Italia un po tutti sognano di seguire il tuo stesso percorso, quindi subirai un vero e proprio interrogatorio!

AL FIANCO DI CHI HAI LAVORATO? Mamma mia, se ci penso mi emoziono ancora! Eravamo in totale 34 prosthetic make-up artists e molti di loro arrivavano da produzioni come Harry Potter, Clash of the Titans, X-Men, Resident Evil, Hell Boy…c’erano anche David Martì e Montse Ribè della DDT di Barcellona che nel 2007 hanno vinto l’oscar per le creature de “Il labirinto del fauno”, e c’era l’olandese Arjen Tuiten, nuovo genio del prosthetic make-up che ha lavorato per anni allo Stan Winston Studio (ora  alla Legacy Effects) di Hollywood. Immagina come potevo sentirmi il primo giorno (e non solo il primo) a lavorare fianco a fianco a questi “mostri”!!! […]”

Leggi tutta l’intervista

© RIPRODUZIONE RISERVATA