Si avvicina, almeno in America, l’uscita di Shrek e vissero felici e contenti (che in Italia vedremo il 25 agosto), questo infatti sarà il week end di lancio del film, attesissimo dai fan della saga.

In questo ultimo capitolo Shrek ha firmato, sotto inganno, un patto con il perfido Tremotino, che ora spadroneggia in una realtà alternativa del Paese di Molto Molto Lontano.  La vita dell’orco e dei suoi amici è stata completamente sconvolta, nulla è più come era prima. Shrek sarà l’unico in grado di rompere il malvagio incantesimo e di riportare tutto alla normalità.

Vi proponiamo una video-intervista rilasciata a Collider da Antonio Banderas, alias la voce originale del Gatto con gli stivali, in cui racconta quanto si sia divertito a intepretare questo personaggio, uno di quelli da lui più amati. Banderas anticipa anche qualcosa sullo spin-off dedicato proprio al Gatto con gli stivali; secondo quanto dichiarato sembra infatti che sia già pronta una prima sceneggiatura (nata dalla progressiva caratterizzazione del personaggio nei vari capitoli di Shrek). Il film prenderà spunto dai western di Sergio Leone, e avrà un ritmo incalzante fatto di primi piani, zoom e rapidi movimenti di macchina, quasi da sembrare un film di Tarantino. Il Gatto con gli stivali, non sarà ambientato nel mondo di Molto Molto Lontano, ma in un nuovo reame molto “spagnoleggiante”.

Alla fine dell’intervista, Banderas svela anche alcuni suo progetti per il futuro, tra cui il ruolo che interpreterà nel prossimo film di Woody Allen e il suo probabile coinvolgimento nel prossimo film di Steven Soderbergh.

Nell’attesa che il film esca in Italia, il 25 agosto, facciamo un punto della situazione sul materiale che fino ad ora è stato diffuso su quest’ultimo capitolo di una delle saghe d’animazione più duratura del grande schermo.

Ecco il video dell’intervista a Banderas:


Cliccate qui per le ultime featurette, qui per gli spot e le clips (in lingua originale) e qui per il trailer e la locandina in italiano di Shrek e vissero felici e contenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA