Sarà probabilmente perché è uno degli attori più amati degli ultimi tempi, ma Benedict Cumberbatch proprio non riesce a sfuggire ai rumor, in particolare quelli che lo vedono vicino al mondo dei supereroi.

Dopo alcune settimane agitate, il sogno dei fan di vedere l’attore inglese nei panni del Doctor Strange è infine sfumato: al suo posto, forse, è stato decisagno Joaquin Phoenix.
Eppure è vero: Benedict Cumberbatch ha la fisionomia e l’appeal giusto per entrare a far parte di un franchise come quello della DC. Archiviata infatti la Marvel, ora tutti puntano su un suo coinvolgimento nei futuri film gestiti dalla Warner.

Spuntano anche le prima ipotesi: Cumberbatch potrebbe vestire i panni del Martian Manhunter nella pellicola dedicata alla Justice League, oppure c’è chi scommette di vederlo come villain in Batman v Superman: Dawn of Justice.
A riprova del fatto che questi sono tutti rumor, lo stesso attore, intervistato durante l’evento di GQ Man of The Year, ha detto di non sapere nulla del suo coinvolgimento in tali progetti: «Buffo, nessuno aveva mai alluso a questa eventualità. Lascerò correre le voci».

Davvero non è previsto un ruolo per lui nel mondo cinematografico della DC… O gli è impossibile dare prematuri scoop? Lo scopriremo presto.

Fonte: cinemabland

© RIPRODUZIONE RISERVATA